spot_imgspot_img

My Hero Academia: Toga nuova paladina LGBT

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Proprio ieri, abbiamo parlato di My Hero Academia e di tre fantastici sketch che riguardano una delle cattive più terribili dell’anime: Himiko Toga.

My Hero Academia

Nella descrizione allegata ai disegni, si leggeva che Toga prende le sembianze di colui o colei che ama diventandone ossessionata (ecco perchè erano stati previsti ben tre look differenti per la ragazza).

Avete letto bene: Toga è bisessuale!

Questa rivelazione potrebbe stupire moltissimo alcuni fan, dal momento che Toga era dipinta come ossessionata dai maschietti. Anzi, dire che fosse ossessionata è riduttivo, dal momento che succhiava il sangue ai propri innamorati e ne prendeva le sembianze.

Il concetto di Toga del “vero amore” non è legato al sesso della persona di cui si innamora, ma è un legame molto più spirituale che fisico.

Nonostante i fan non se ne siano accorti, gli indizi sulla sessualità di Toga erano già presenti. Un esempio? Quando Toga si infiltra nel governo dei supereroi, con le sembianze di Camie della Shiketsu High. Se Toga prende le sembianze di chi ama, è abbastanza ovvio che lei e Camie fossero molto molto vicine.

La terza stagione di My Hero Academia si conclude con Toga che riesce ad ottenere un po’ di sangue del suo amato Izuku, e sappiamo già che non avrà buone intenzioni.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

2 COMMENTS

  1. Ma se per lei il rapporto è più spirituale non è pansesserle?
    Mi sembra che la differenzaino tra bisogno e pansa fosse questa, se non sbaglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img

POTREBBERO INTERESSARTI: