IN EVIDENZA

Tabletop Gods: abbiamo giocato per voi l’open beta

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

NerdPool.it ha recensito per voi l’open beta di questo gioco molto divertente che trovate nello store della piattaforma Steam

Tabletop Gods è un gioco di battaglia da tavolo top-down per Playstation VR e PC, ancora in fase beta, sviluppato dai canadesi di Ghost Fish Games e pubblicato da Other Ocean Group, che sarà acquistabile sulla piattaforma Steam  entro  la fine  dell’anno.

Devo ammettere di aver iniziato questo playtesting abbastanza prevenuto: mi aspettavo un bel giochino divertente. E non sono rimasto deluso. Innanzitutto è stato appena localizzato in italiano (tra le molte lingue).

La presentazione da parte degli sviluppatori è breve: “il Vecchio Dio è svanito! Sulla scia della sua scomparsa, la guerra è scoppiata nei cieli! Goditi il tuo nuovo ruolo di un dio in corsa per conquistare il potere nei cieli. Guida le tue forze in frenetiche battaglie in stile arcade attraverso i campi di battaglia”.

Tabletop Gods è un arcade divertente che dà il meglio di sè nella veste grafica, ben curata e “liscia” (fondamentale per il VR), e nel multiplayer. Le arene multigiocatore supportano fino a 8 partecipanti (round-robbin). In questa funzionalità possiamo uscire dal tavolo di gioco e continuare a vedere lo svolgersi della partita tra i due giocatori rimanenti. Al termine della sfida il gioco procede con il confronto della coppia successiva.
Una serata tra amici attorno a un tavolo di gioco come accade anche nella realtà.

Nonostante si un titolo progettato per il VR (su Oculus Rift e HTO Vive) ci consente di giocare anche in modalità non Vr (su PC) senza che questo crei un qualsivoglia squilibrio nelle dinamiche di gioco.

Non ho trovato particolari difficoltà nel gaming, ma ad ogni modo ci sono sia una modalità di allenamento che una single player che può essere utilizzata per acquisire dimestichezza con le dinamiche di gioco.

Una volta che avrete terminato il vostro training sarete padroni del campo di battaglia.

In una partita di Tabletop Gods, hai tre round per raggiungere il tuo obiettivo di distruggere più fortezze del tuo avversario prima che lui ti distrugga.

Ricorda che Tabletop Gods è un gioco strategico. All’inizio di ogni round avrai un po’ di tempo per scambiare incantesimi e truppe e impostare segretamente trappole e schierare le torri.

Una volta capito cosa fa ogni gruppo e come attaccare e difendere meglio, scoprirai il lato strategico del gioco, quindi occhio al tuo avversario e preparati a sfruttare ogni debolezza della sua strategia.

Entrambi abbiamo cinque torri e una selezione di trappole, poteri, truppe e mostri a nostra disposizione. Ci sono 3 round, tra un round e l’altro piazziamo le nostre torri da battaglia e durante il nostro turno accumuliamo mana per generare truppe utili a distruggere le torri nemiche mentre cerchiamo di neutralizzarne le mosse.

Possiamo anche lanciare potenti incantesimi per contrastare l’avanzata del nemico o per potenziare i nostri attacchi. In pratica dobbiamo distruggere le forze nemiche per conquistare un nuovo territorio in cui possiamo schierare le nostre truppe incalzando il nemico.

Dopo un paio di minuti il ​​round è finito e tutta la nostra strategia potrebbe dover essere reimpostata in base al mutare del campo di battaglia, quindi mente aperta e non fossilizziamoci su una sola strategia. L’avversario non lo farà.

A tutt’oggi il gioco è ancora in accesso anticipato (Early Access), e vi resterà ancora per alcuni mesi. Sono state rese disponibili 2 mappe e 2 gare giocabili.
Gli sviluppatori sono molto attivi e molto probabilmente entro fine febbraio rilasceranno altre mappe.
È un gioco che consiglio vivamente di seguire perché è l’ideale per una serata di gioco senza pensieri in compagnia di un buon gruppo di amici.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
196FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI