Gwyneth Paltrow abbandonerà il MCU dopo Avengers: Endgame. Durante un’intervista a Variety, l’attrice ha annunciato la sua decisione aggiungendo di essere davvero molto contenta di aver fatto parte del franchise Marvel nel ruolo di Pepper Potts.

Questo è quanto ha dichiarato l’attrice:

“Voglio dire, ormai sono un po’ vecchia per infilarmi in una tuta e fare quelle cose. Ma mi sento molto, molto fortunata per aver fatto parte di questo progetto e voglio ringraziare il mio amico Jon Favreau. Lavorare nel primo Iron Man è stata un’esperienza meravigliosa, così come lo è stato vedere quanto è diventato importante per i fans.”

Gwyneth Paltrow ha però anche rassicurato i fans, aggiungendo che è assolutamente disposta a tornare per un cameo ogni volta che le verrà chiesto.

“Mi sento così onorata a far parte di qualcosa di cui le persone sono così appassionate. Certo, se mi dicessero <<Puoi tornare per un giorno?>>, io sarò sempre lì se avranno bisogno di me.”

Quest’ultima dichiarazione lascia la porta aperta a delle comparsate dell’attrice in alcuni cameo o flashback. Ciò non significa che Pepper Potts sopravviverà agli eventi di Endgame.

Avengers: Endgame, Gwyneth Paltrow annuncia il ritiro dal MCU - Pepper Potts


Probabilmente questo è solo il primo di una serie di addii. Come sappiamo, dopo Avengers: Endgame, diversi attori abbandoneranno il proprio ruolo in quanto il focus dell’intero franchise si sposterà verso una nuova direzione.

Vi ricordiamo che Avengers: Endgame sarà nei cinema italiani a partire dal 24 aprile 2019.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti.

Scrivi qui il tuo commento...