IN EVIDENZA

Hearthstone: al via il nuovo Masters Tour

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
197FollowerSegui

Blizzard ha annunciato il nuovo tour pro oggi e ha anche rivelato un nuovo formato Specialist che sostituirà Conquest.

La scena pro Hearthstone subirà alcuni cambiamenti significativi nel 2019, a cominciare dall’introduzione, da parte della Blizzard, di un nuovo programma competitivo chiamato Hearthstone Masters. Circa 30 tornei si terranno durante ogni settimana di una stagione di qualificazione del Masters Tour. Saranno aperti a tutti i giocatori idonei, il che significa che chiunque lo desideri può prendere posto insieme ai big.

I “migliori concorrenti” ai tornei Masters Qualifiers guadagneranno pacchetti di carte Hearthstone gratuiti, ma la vera ricompensa è un invito a un evento Masters Tour. I 200 migliori classificati nelle classifiche di gioco durante la stagione Masters Qualifier avranno anche l’opportunità di prendere parte ad un Classificatore ladder che assegnerà un posto al Masters Tour ai primi quattro classificati.

I giocatori possono anche qualificarsi per uno slot Masters Tour attraverso “tornei con licenza di terze parti”, un traguardo al precedente Masters Tour, nella China Gold Series, o finendo l’Anno del Corvo con almeno 120 punti Hearthstone Competitive.

Quando avrà inizio il Torneo

Il primo Masters Tour si svolgerà dal 14 al 16 giugno a Las Vegas, con un montepremi minimo di $ 250.000. Potrebbe tuttavia diventare molto più grande. Blizzard sta prendendo spunto da The International offrendo un limitato “pacchetto di esports” in vendita nel negozio di Hearthstone.
Blizzard ha anche annunciato che il formato Conquest verrà sostituito, dopo il Campionato del Mondo Hearthstone 2019, con un nuovo formato chiamato Specialista. Invece di portare cinque mazzi di classi diverse al tavolo, i concorrenti nel formato Specialista utilizzeranno tre mazzi della stessa classe, designando come build primaria, secondaria e terziaria. Questi possono variare solo dal mazzo principale di cinque carte, introducendo efficacemente il “sideboarding”, il concetto di gioco di carte con cui i giocatori introducono specifiche carte tecniche per contrastare la strategia del loro avversario.

Per il momento è tutto. Stay Tuned su NerdPool per tutte le info sul torneo.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
197FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI