Kevin Smith ha commentato lo scorso venerdì l’uscita di Ben Affleck dal ruolo di Batman. Smith, amico di Affleck, ha preso parte ad un’intervista in diretta di 102.5 The Bone . Durante l’intervista ha parlato come, potevamo immaginare, dell’allontanamento di Affleck ormai imminente.

Lo ha fatto, e poi ha semplicemente confermato questa sua decisione, è andata così“, ha detto Kevin Smith. Proprio la scorsa settimana è stato confermato da Matt Reeves in un’intervista “Sì, faremo Batman noir, e ci sarà qualcun altro (ad interpretarlo, nrd) e molte altre cose nuove, quindi la torcia è stata passata.

L’uscita di Affleck è stata ufficializzata a febbraio. Affleck in seguito ha commentato la notizia, mostrando il supporto per la visione di Batman di Reeves.

Eccitato per The Batman nell’estate del 2021 e per veder prendere vita alla visione di Matt Reeves“, ha scritto Affleck.

Affleck ha ufficialmente appeso il suo mantello Batman durante un’apparizione su Jimmy Kimmel Live. Durante l’apparizione, ha spiegato perché ha lasciato il ruolo.

Ho provato a interpretare questo ruolo al meglio, ho lavorato con un ottimo sceneggiatore, ma non sono riuscito a realizzare ciò che mi ero immaginato”, ha detto Affleck a Kimmel. “Non riuscivo a decifrarlo, quindi ho pensato che fosse giunto il momento di permettere a qualcun altro di provarci, e hanno trovato delle persone davvero ottime.

I prossimi film di DC Extended Universe sono Shazam il 5 aprile, Birds of Prey (e Fantabulous Emancipation di una Harley Quinn) il 7 febbraio 2020 e Wonder Woman 1984 il 5 giugno 2020.

Scrivi qui il tuo commento...