IN EVIDENZA

Notte degli Oscar: a poche ore dall’evento, Malek e Copper corrono per il titolo che Trump si è già aggiudicato ai Razzies

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

In Italia la notte degli Oscar si potrà seguire su Sky Cinema Oscar a partire dalle 22.50 e in chiaro su Tv8 dalle 23.40

La vigilia di questa novantunesima edizione degli Academy Awards, in scena al Dolby Theatre di Los Angeles, trascorre per gli appassionati tra polemiche e pronostici.

È scontato che la maggior parte delle persone nel video qui sotto non vinceranno di sicuro alcunché, anche se possono già dirsi fortunati per non essere stati bruciati sul filo di lana, subito con un pugno di mosche in mano, come The Rest Of Us, il grande escluso. Dopo il Razzies come peggior attore a Donald J. Trump (nei panni di se stesso), per Death of a Nation e Fahrenheit 11/9 e a Melissa McCarthy come peggior attrice per Pupazzi senza gloria e Life of the Party eccoci ai due candidati per il miglior attore agli Oscar, su cui spuntano sempre nuovi pettegolezzi.

Oscar 2019

Anche oggi i bookmakers ci dicono che l’Oscar al miglior attore è saldamente in mano a Rami Malek per Bohemian Rhapsody, e non ci resta che aspettare stanotte per scoprirlo seguendo il grande spettacolo. Anche se, senza un presentatore che sia un vero e proprio intrattenitore, temo sarà una gigantesca noia mortale.

Fortunatamente la grande stupidaggine di vederne assegnare alcuni durante la pubblicità, pare, ci sarà risparmiata.

Advertising


Staremmo a vedere. Intanto la sfida di Malek è stata raccolta da Bradley Cooper che è lì per A Star Is Born, qualitativamente un film migliore rispetto alla biopic su Freddie Mercury. I due candidati al Best Actor hanno avuto un piccolo siparietto durante il tradizionale pranzo organizzato per fare le foto a tutti i nominati per questi Oscar.

Oscar 2019

Come dicevo prima, i pettegolezzi e le speculazioni in questi giorni sono di ogni sorta, e questa photo sessionnon è passata inosservata. In questo breve tweet sentiamo la voce di Laura Dern che ringrazia tutti i partecipanti e al secondo 31 si vede Cooper appoggiarsi indietro durante l’applauso per scambiare due chiacchiere con Malek.

Pettegolezzi, appunto. Ma il cinema di questo alimenta i propri appassionati, ormai, e quindi le domande su “cosa avrai mai detto Bradley Cooper a Rami Malek in quel momento” è diventata fondamentale. Specie per gli americani.
“Oh, essere una mosca sul muro in quell’ultima fila. Hanno davvero abbassato la testa per sentirsi a vicenda oltre l’applauso?”
Oppure è stato, invece, un più prosaico “Congratulazioni, che questo sia davvero l’anno in cui vinci tu, Rami?” “Oh, spero che non lo diano a Christian Bale!” anche se, forse, per la loro carriera, sarebbe meglio avessero detto “Parliamo con Kevin Feige dopo che è finita e chiediamo di farci fare un film Marvel insieme?”

Come detto, ogni anno tutti coloro che sono stati nominati agli Oscar fanno una “foto di classe”, e questa si è tenuta lunedì 4 febbraio al Beverly Hilton di Beverly Hills

Il boss dei Marvel Studios, Kevin Feige, è lì nel gruppo, in piedi alla sinistra di Lady Gaga, e si è assicurato la candidatura al best movie per Black Panther, il primo film di supereroi nella storia del cinema ad arrivare così lontano. Scorrendo il video vediamo Laura Dern presentare RaMell Ross, che si trova tra Lady Gaga e Bradley Cooper, come candidato al miglior documentario. Pamela Goldammer, che è la donna tra Cooper e Rami Malek, è stata nominata per la miglior Truccatrice e Acconciatrice.

Anche se la corsa al miglior attore quest’anno sembra essere stata già vinta da Rami Malek, che in precedenza ha vinto il Golden Globe, lo Screen Actors Guild Award e il BAFTA per il suo ruolo in Bohemian Rhapsody, mai dire mai, e speriamo che questa notte ci porti qualche sorpresa, perché l’elenco degli sfidanti al titolo è comunque di tutto rispetto.

Candidati al titolo di Miglior Attore

  • Christian Bale – Vice come Dick Cheney
  • Bradley Cooper – Una stella nasce come Jackson “Jack” Maine
  • Willem Dafoe – All’Eternity’s Gate nei panni di Vincent van Gogh
  • Rami Malek – Bohemian Rhapsody nei panni di Freddie Mercury
  • Viggo Mortensen – Libro verde come Frank “Tony Lip” Vallelonga
Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...