spot_imgspot_img

Shazam!: nuovi dettagli dall’ultimo spot TV

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

In attesa del secondo trailer di Shazam!, Warner Bros ha rilasciato un nuovo spot TV con scene inedite e dettagli importanti.

Il 4 aprile si avvicina e la campagna pubblicitaria di Shazam! sta entrando nella fase calda, ieri infatti è stato diffuso un nuovo spot TV che ha rivelato alcune novità.

“Quanti anni hai?” chiede il perfido dottor Sivana.

“Praticamente quindici” è la risposta dell’imponente e magico supereroe.

Inoltre vediamo una conversazione tra Billy Batson e i fratelli adottivi nella quale sembra che abbiano scoperto il suo “piccolo” segreto.

Shazam! sarà nelle sale cinematografiche italiane dal 4 aprile 2019 e farà parte del DCEU.

shazam

SINOSSI:

C’è un supereroe dentro ognuno di noi, serve solo un po’ di magia per tirarlo fuori. Nel caso di Billy Batson basta pronunciare la parola “SHAZAM!”. Questo ragazzino adottato di 14 anni può trasformarsi nel supereroe adulto Shazam, grazie a uno stregone antico. Conservando il cuore di un bambino in un corpo prestante e divino, Billy fa quello che farebbe ogni ragazzino dotato di superpoteri: si diverte! Può volare? Ha una vista a raggi X? Può sparare raggi dalle sue mani? Può saltare i suoi compiti in classe? Billy decide di testare tutti i suoi poteri con la spensieratezza tipica dei bambini. Ma deve imparare a controllarli per contrastare le forze del male controllate dal Dr. Thaddeus Sivana.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img

CORRELATI

spot_img
Alessandro Daddato
Ciao, mi chiamo Alessandro Daddato, sono nato nel 1984, amo i fumetti e tutto ciò che riguarda la DC COMICS che seguo con passione fin dalla mia infanzia. Ho cominciato a scrivere i miei primi articoli per NerdPool dopo aver aperto una pagina Instagram e Facebook (Comics NerDC), spinto dalla mia compagna che non sopportava più i miei monologhi sui fumetti e ha deciso che avrei dovuto "annoiare" anche gli altri 🙂

POTREBBERO INTERESSARTI: