IN EVIDENZA

Youtube disattiva tutti i commenti a video con minori

Youtube disabiliterà la quasi totalità delle sezioni commenti relative a video con minori.
La decisione arriva a seguito di forti polemiche riguardo ad atteggiamenti predatori segnalati sotto a video contenenti bambini.

Solo ad alcuni canali selezionati sarà permesso mantenere attivi i commenti, a condizione di effettuare moderazione attiva degli stessi.
In un post sul proprio blog infatti Youtube ha dichiarato che tali canali dovranno dimostrare l’assenza di rischi di comportamenti violenti, andando oltre le misure moderative già presenti sulla piattaforma.

Misure evidentemente poco efficaci, data la conferma di rapporti che segnalano l’esistenza di una cerchia di pedofilia “soft” tra i commenti di video con minori.

A tal proposito Youtube ha dichiarato di stare migliorando il suo algoritmo per il riconoscimento automatico dei comportamenti potenzialmente predatori.

youtube

Una corsa ai ripari dopo che alcune grandi compagnie, quali Nestlè ed Epic Games, avevano sospeno le proprie campagne pubblicitarie su YT per evitarne la proiezione su video recanti i commenti sotto accusa.

Sebbene Youtube abbia fatto sapere di aver cancellato 400 canali e decine di milioni di commenti, non è chiaro se queste importanti aziende abbiano ripristinato i propri ads.

Da registrare inoltre l’agitazione della comunità Youtuber, allarmata rispetto ad un potenziale effetto collaterale relativo ai meccanismi di monetizzazione. I commenti infatti sono uno dei principali strumenti di misurazione dell’engagement dei canali.

Youtube ha chiarito che tali meccanismi non verranno intaccati dall’azione promossa, assicurano, “essendo la cosa giusta da fare per proteggere la comunità“.

Per saperne di più e seguire tutte le news dal mondo del Tech seguici su Nerdpool!

Scrivi qui il tuo commento...