IN EVIDENZA

Avengers: Endgame, una strabiliante teoria sul ruolo di Hulk

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Molti fan sono ansiosi di vedere il ritorno di Hulk in Avengers: Endgame, dando al gigante verde la possibilità di scatenarsi nell’ultimo epico crossover dei Marvel Studios.

Ma la rivincita con Thanos potrebbe rivelarsi un qualcosa che potrebbe far emergere un lato terribile di Bruce Banner, considerando anche il conflitto interno tra le due personalità vissuto in Avengers: Infinity War. Un fan teorizza il perché Hulk potrebbe essere il salvatore di tutti gli eroi più potenti della Terra.

La fan-theroy che segue racconta di come possa essere Hulk, e non Nebula come si era teorizzato fin ora, a sacrificarsi per la pietra dell’Anima. Il risultato sarebbe una perdita di controllo che scatenerebbe un World Breaker Hulk.

Le aspettative sono alte per il prossimo film di Avengers

Advertising

E i registi Joe e Anthony Russo capiscono perfettamente che i fan della Marvel sono ansiosi di vedere la pellicola.

In una intervista su Business Insider, Anthony Russo ha chiarito che le aspettative dei fan non avrebbero cambiato il loro approccio al film per concludere questa epica saga del Marvel Cinematic Universe .

Quando Joe e io siamo stati assunti per dirigere [ Captain America: ] Winter Soldier, quel film è stata la cosa più grande che avessimo mai fatto prima come registi“, ha detto Anthony. “Ma il modo in cui lavoriamo come registi ci porta innanzitutto a soddisfare noi stessi. Se realizziamo un film che ci entusiasma, è il meglio che possiamo fare. Non possiamo prevedere se alla gente piacerà, noi sappiamo solo se ci piace. È così che abbiamo realizzato ognuno dei nostri film Marvel ed è come stiamo facendo anche ora. Tutta questa ansia, non serve a Joe e neanche a me, meglio rimanere concentrati sulla storia che stiamo cercando di raccontare e raccontarla nel modo migliore che possiamo fare“.

Ma con la ripresa di potere di Hulk e il fatto che Captain Marvel si unisca alla mischia, potrebbe esserci un problema nel riunire troppi personaggi dal potere eccezionale nella lotta contro Thanos.

Ma i registi di Avengers sono consapevoli di questa sfida.

È sempre una nostra preoccupazione la gestione dei personaggi con poteri eccezionali, perché la ragione per cui le persone si relazionano con questi personaggi è la loro umanità, che non è perfetta“, ha detto Joe Russo a CinemaBlend. “E la ragione per cui amiamo lavorare così tanto con Capitan America è che era limitato, e il suo cuore era il suo super potere, sai? Quindi siamo tutti fortemente consapevoli dei pericoli di avere un personaggio troppo potente. [Ma] ci piace una narrazione sensibile, quindi… abbiamo trovato una strada ragionevole che riconcili i due aspetti.”

Avengers: Endgame uscirà nelle sale il 24 aprile.

Advertising
FONTE:CB

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

3,326FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...