Tesla

Tesla, uno dei marchi più innovativi del settore delle automobili, ha passato un paio di settimane difficili dal punto di vista finanziario.

Per cercare di riprendesi da questa perdita, il brand ha annunciato che la prossima settimana presenterà il nuovo Model-Y, un SUV di nuova generazione, per andare in contro alle nuove tendenze di mercato.

Lo stesso Elon Musk ha lavorato la strumentazione per la nuova vettura di Tesla e ora sembrano essere pronti alcuni prototipi.

Tesla Model-Y Elon Musk

Sul Model-Y, il CEO si dice molto entusiasta ed eccitato. Le sue parole sono state:

“Mi aspetto che le richieste per questo nuovo modello saranno più alte del 50% del Model 3. I SUV di media taglia sono il segmento più popolare, siamo quasi certi che vedremo un incremento dei volumi di vendita del Model-Y che del 3.”

Elon Musk oltre a svelare la data della presentazione e dove questa avverrà, ha anche rilasciato qualche particolare sull’auto.
Il Model-Y sarà più grande del 10% rispetto al Model 3, costerà di più e avrà un’autonomia inferiore, visto che utilizzerà le stesse batterie del modello precedente, in un tentativo di risparmio sui costi.

Con il nuovo SUV Tesla sarà lanciato anche il caricatore ultra rapido, in grado di fornire fino a 250 kW.

Tesla Model-Y SUV

Il nuovo sistema di ricarica sarà presentato da Elon Musk mercoledì alle 20.00 , attraverso una live. Alcuni dettagli sono già stati rilasciati su Reddit, da quello che dovrebbe essere un insider di Tesla.

Secondo queste indiscrezioni, i nuovi cavi saranno più sottili dei predecessori e il sistema di raffreddamento sarà situato alla base del compressore. Il V3 Supercharger garantirà un flusso migliorato del 40%.
Una coccola in più per tutti i nuovi utenti Tesla, che non avranno il problema della ricarica.

Sicuramente il calo dei titoli Tesla è dovuto al fatto che il mercato dell’elettrico ora è diventato molto più competitivo e tutte le maggiori case automobilistiche stanno lanciando i propri modelli elettrici.

Basterà il lancio del Model-Y per far riprendere quota al brand?