BAO Publishing annuncia l’uscita di Kids With Guns vol. 2 – Tribe di Capitan Artiglio dopo il successo del primo volume, esaurito e ristampato a pochi mesi dall’uscita.

La bambina senza nome si sente sola e riparte alla volta del suo destino, finendo per diventare il capo di una banda di ragazzini sperduti. Nel frattempo il famigerato gruppo di criminali Il Mucchio Selvaggio, capeggiato da Bill “La Morte” Doolin, padre dei fratelli fuorilegge, mette sotto assedio Thunderat Town. I Teschi di Moloch che donano l’immortalità, in possesso dei tre fratelli Doolin,si rivelano una maledizione più che un vantaggio e una misteriosa catastrofe che potrebbe risucchiare il mondo sembra all’orizzonte.

Capitan Artiglio torna con il secondo dei tre capitoli di Kids With Guns, la saga western più avvincente mai raccontata a fumetti, in cui i pistoleri vanno al galoppo di dinosauri.

Kids With Guns vol. 2 – Tribe è il primo dei dieci volumi in occasione del decennale di BAO Publishing. Contiene sedici pagine in più di contenuti extra e un logo dorato in copertina e sul dorso, solo per la prima tiratura.

Capitan Artiglio sarà ospite allo stand BAO Publishing alla fiera Cartoomics dal 8 al 10 marzo a Rho Fiera Milano, dove incontrerà i lettori e dedicherà le copie del volume disponibili in anteprima.

Kids With Guns vol. 2 – Tribe è disponibile in libreria e fumetteria dal 14 marzo 2018

Capitan Artiglio, nome d’arte di Julien Cittadino, nasce a Torino il 18 gennaio del 1993. Nel 2013 inizia a lavorare come grafico e illustratore per locandine di concerti e copertine di dischi. Sono collaborazioni che lo portano a lavorare con artisti come Rancore & Dj Myke e Murubutu. Disegna da sempre vignette e fumetti. Ma solo nel gennaio del 2016 rende pubblico il suo lavoro adottando lo pseudonimo di “Capitan Artiglio” (omaggio al videogioco Claw), postando regolarmente sui social. Oltre a Kids With Guns, attualmente sta lavorando ai testi della serie online Sappy (disegni di Oscar e colori di Albhey Longo) per l’etichetta digitale Wilder.

Scrivi qui il tuo commento...