IN EVIDENZA

One Piece: Perchè le eroine sono diventate “piatte”?

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

One Piece, il nuovo volume ha raggiunto gli scaffali in Giappone. Al suo interno un’intervista al suo creatore Eiichiro Oda in cui parla di alcuni dettagli sull’arco narrativo di Wano attualmente in lavorazione.

Una cosa che i fan hanno notato è il ridimensionamento di alcuni punti specifici dei personaggi femminili. E quando a Oda è stato chiesto di parlarne, ha detto che è dovuto ai kimono che indossano in questo arco di One Piece. E ha regolato le silhouette dopo aver ricevuto le lettere dei fan.

Nell’intervista (tradotta da calmdownrelax su Reddit), a Oda è stato chiesto: “Le donne che disegna sono quasi sempre molto prosperose. Da quando sono a Wano indossano tutti i kimono e ho notato che i loro busti vengono nascosti. Sono curioso, va bene anche se le donne giapponesi non hanno grandi busti? “

Advertising

Oda dice di aver “aggiustato” le forme delle sue eroine a causa delle critiche dei fan e dei professionisti che indossano i kimono: “Prima, quando non sapevo molto dei kimono, ho disegnato le ragazze con la normale enfasi, tuttavia ho ricevuto molte lettere di fan che erano professionisti del kimono che mi dicevano che le donne prosperose avrebbero volutamente trovato il modo di nasconderle per enfatizzare la bellezza della loro silhouette. E mi hanno insegnato e dato consigli su come disegnarle”.

Prendendo a cuore questa critica, Oda ha deciso di evidenziare le sagome delle sue eroine piuttosto che dare loro i petti particolarmente grandi come fa di solito. Oda ha terminato dicendo “Beh, alla fine, il modo in cui tutti indossano i loro vestiti dipende da loro, ma ero convinto che la bellezza del kimono stia nella silhouette. Quindi è quello che ho sottolineato nel mio disegno! Se li togliessero, sarebbe incredibile! “

Sinossi

One Piece di Eiichiro Oda ha iniziato la serializzazione su Weekly Shonen Jump di Shueisha nel 1997. Da allora è raccolto in oltre 80 volumi, ed è stato un successo commerciale e critico in tutto il mondo con molti dei volumi che rompono i record di stampa in Giappone. Il manga ha persino fissato un Guinness World Record per il maggior numero di copie pubblicate per lo stesso fumetto da un singolo autore ed è la serie manga più venduta al mondo con oltre 430 milioni di copie vendute. La serie è ancora al primo posto nelle vendite di manga nel 2018, cosa che ha sorpreso i fan delle nuove entrate più importanti.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...