Un no categorico ad ogni idea di revival.

Uno dei co-creatori della famosa sit com “Friends” ha respinto, per l’ennesima volta, l’idea di un revival della serie. La sit-com, che vide i natali negli anni 90 riscuotendo un enorme successo, concluse la sua avventura nel 2004. Da quel momento in poi i fan non si sono dati pace, sperando sempre in nuovi episodi oltre quelli già presenti sul catalogo Netflix. Avendo lanciato le carriere del cast, Friends è una delle migliori sit-com di tutti i tempi, continuando ad essere molto popolare anche oggi.

Con il passare del tempo l’amore dei fan non è mai scemato. Desiderosi di vedere nuove avventure di Rachel, Ross, Phoebe, Joey, Chandler e Monica, l’idea di un revival è circolata sempre più spesso. Ad oggi però, tutto il cast, ha escluso che ci sarà una reunion di Friends. Anche il presidente della NBC, Bob Greenblatt, si è esposto in modo chiaro e conciso ribadendo la linea comune di cast e creatori. Tuttavia i fan non mollano, nonostante le continue conferme, continuano a sperare.

Sfortunatamente per loro però, arriva un ulteriore conferma. Infatti, durante un intervista su Rolling Stone la co creatrice Marta Kaufman da un taglio netto su un possibile revival. La Kaufman ha infatti sottolineato la paura che una cosa del genere possa deludere le alte aspettative che i fan riporrebbero in essa.


“Ci sono diversi motivi. Uno, lo spettacolo riguarda un periodo della vita in cui i tuoi amici sono la tua famiglia. E non è più quel periodo. Tutto quello che faremmo sarebbe rimettere insieme quei sei attori, ma la natura dello spettacolo non sarebbe la stessa. Due, non so se ci farebbe bene. Lo show continua ad andare bene e la gente lo adora. Una reunion potrebbe solo deludere.”

Friends revival

Da Netflix a Warner Media.

quest’ultimo rifiuto arriva alla luce dell’acquisizione da parte di Warner Media del titolo ‘Friends’. Infatti la Warner avrebbe acquistato in esclusiva lo show per il proprio servizio streaming a partire dal 2020. Doccia fredda per chi aveva sperato e gioito per l’acquisizione da parte di Netflix. Questa notizia stravolge i fan, che avevano la possibilità di avere tutte le 10 stagioni a portata di click oltre ai supporti fisici.

È comprensibile che molti fan di Friends possano sperare in qualche altro episodio della loro serie preferita. Tuttavia, vale la pena considerare tutto ciò che cast e creatori hanno detto riguardo l’implausibilità di una reunion. Per coloro che sono cresciuti durante il periodo di massimo splendore della serie, è facile capire perché le dinamiche di Friends in quegli anni non possano essere replicate nel 2019. È un peccato che non ci saranno nuovi episodi, ma i fan possono sempre consolarsi con le dieci stagioni attualmente disponibili.

Per rimanere sempre aggiornati sulle vostre serie tv restate collegati al nostro sito!