Secondo radiotimes.com, ogni personaggio di Game of Thrones è stato protagonista di una scena epica che, oltre a dare una svolta alla sceneggiatura, ha notevolmente segnato l’immaginazione dello spettatore.

Isaac Hempstead-Wright (Bran Stark) ha il suo momento quando durante la prima stagione di Game of Thrones viene spinto dalla torre, condannandolo per sempre all’immobilità; il personaggio di Jaime Lannister, interpretato da Nikolj Coster-Waldau, subisce un radicale cambiamento quando gli viene mozzata la mano, segnando così definitivamente la sua innegabile dote di miglior spadaccino dei 7 Regni.

Game of Thrones

Altri personaggi invece, come Rory McCann e Gwendoline Christie, rispettivamente il Mastino Sandor Clegane e Brienne di Tarth, dovranno ancora essere protagonisti.

Dalle recenti dichiarazioni, i due non hanno potuto parlare delle ultime scene che caratterizzeranno i  loro personaggi, questo ovviamente lascia intendere che non solo avranno un ruolo di primo piano ma che daranno una svolta significativa.

Il finale è aperto a tutte le ipotesi, e soprattutto il trono di spade a questo punto potrebbe essere occupato anche da insospettabili, basti pensare che secondo Carice van Houten, Lady Melisandre, l’umo ideale sarebbe Samwell Tarly.

Non ci resta che attendere l’ultima stagione di Game of Thrones!

Scrivi qui il tuo commento...