The Walking Dead e Fear The Walking Dead saranno sempre più collegati. L’ulteriore avvicinamento avverrà quando, nel corso della quinta stagione dello spin-off, verrà ripresa una storia già vista nella serie principale. Questo quanto dichiarato dal chief content officer (responsabile dei contenuti) Scott Gimple.

Durante il WonderCon, gli è stato chiesto se nelle due serie vedremo mai i sopravvissuti uniti contro un nemico comune. Nel rispondere, Gimple ha offerto un indizio allettante:

“In questa stagione, non lo classificherei come nemico, ma ci sarà una cosa simile. Oltre ad Austin [Amelio], verrà approfondito questo filone narrativo molto interessante che abbiamo iniziato in The Walking Dead. Chi lo sa dove ci porterà?”

Successivamente ha aggiunto in tono scherzoso:

“E poi, nel nostro trentesimo o quarantesimo anno, vedremo molti più crossover.”

Questo filone accennato da Scott Gimple potrebbe essere legato al gruppo responsabile della scomparsa di Rick Grimes (Andrew Lincoln), che è stato “salvato” e rapito da Anne a bordo di un elicottero. Successivamente alla scomparsa di Rick Grimes, avvenuta nella prima metà della nona stagione, la serie di The Walking Dead ha fatto un salto di 6 anni nel futuro (trovandosi quindi, ben più avanti di Fear).

Vi ricordiamo che lo spin-off tornerà con la quinta stagione, negli USA su AMC, il 2 giugno 2019. Mentre la serie principale tornerà con la decima stagione il prossimo autunno.

The Walking Dead: la storia proseguirà in Fear The Walking Dead 5 - Rick Grimes Elicottero


Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Fatecelo sapere nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti.

Scrivi qui il tuo commento...