Nel finale di Shazam! abbiamo assistito a un cameo molto speciale, il regista David F. Sandberg ha raccontato gli aneddoti di questa divertente scena.

L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU SHAZAM! NON PROSEGUITE SE NON AVETE VISTO IL FILM.

Come sappiamo Shazam! è un film ambientato nel DCEU e al suo interno contiene molti riferimenti ai personaggi delle pellicole precedenti. Freddy Freeman è un grande appassionato degli eroi di questo Universo, tanto da collezionarne oggetti e portandone in giro i numerosi loghi sulle t-shirts.

La scena che chiude Shazam! vede Freddy pranzare da solo nella mensa dove viene raggiunto prima dai suoi “fratelli” e in seguito da Shazam. La grande sorpresa è che l’eroe dice di aver portato un amico e all’improvviso appare Superman!, che con il vassoio in mano si dirige al tavolo dei ragazzi tra lo stupore generale. Purtroppo non ne vediamo il volto ed è chiaramente una controfigura di Henry Cavill, ma per i fan è stata una bella emozione.

Il regista David F. Sandberg ha parlato di questa scena nelle scorse ore: “Originariamente Superman doveva sedersi al tavolo e fare un po’ di conversazione. Ma mentre stavamo girando a Toronto non siamo riusciti a farlo funzionare…volevamo mostrare Henry Cavill. Ma non era disponibile, e la cosa ci ha deluso molto. Per farlo avevamo lo stunt-man di Zack, ma ero preoccupato. Ho pensato ‘Sembrerà al risparmio’. ‘Non funzionerà?’ ‘Tagliare il voto sembrerà una mossa al risparmio?’ ‘La gente si sentirà presa in giro?’ Ma ci faceva molto ridere. Vedi la reazione di Freddy e un taglio brusco ai titoli di coda, ed è molto divertente. E’ venuto meglio di come era originariamente previsto.”

BOX OFFICE SHAZAM

Shazam! grazie alle recensioni positive e al passaparola del pubblico, ha superato le aspettative degli analisti esordendo con 158,6 milioni a livello globale nel weekend d’apertura. Considerando che la Warner, per realizzare il film ha speso una cifra che si aggira intorno agli 80 milioni, la pellicola sarà un sicuro successo a livello di introiti.

Il film di David F. Sandberg ha esordito con 53 milioni nel mercato domestico e ha registrato un calo di solo 4 punti percentuali dal venerdì al sabato, mentre siamo in attesa dei dati sulla domenica.

Shazam è nelle sale italiane dal 3 aprile, le previsioni al box office continuano ad aumentare anche grazie alle recensioni ottime e alla certificazione Fresh di Rotten Tomatoes.

Leggete: “Shazam un fulmine vi colpirà” la nostra recensione no spoiler del film e la-spiegazione delle scene dopo i titoli di coda.

Sinossi

“Abbiamo tutti un supereroe dentro di noi, ci vuole solo un po’ di magia per tirarlo fuori. Nel caso di Billy Batson, basterà gridare una sola parola – SHAZAM! – affinché questo ragazzo adottato di 14 anni si trasformi nel Supereroe Shazam per gentile concessione di un antico mago. Ancora bambino all’interno di un corpo divino, Shazam si diverte nella versione adulta di se stesso facendo ciò che qualsiasi adolescente farebbe con i superpoteri: divertirsi! Volare? Vedere a raggi X? Saltare i compiti a scuola? Shazam vuole testare i limiti delle sue capacità con la gioiosa imprudenza di un bambino, ma dovrà padroneggiare rapidamente questi poteri per combattere le forze mortali del male controllate dal Dr. Thaddeus Sivana.”

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutte le curiosità e gli aggiornamenti.

Scrivi qui il tuo commento...