Rai

E’ notizia di queste ore che l’ultimo baluardo dell’amore incondizionato per il cinema di qualsiasi genere della televisione pubblica italiana sia destinato ad essere chiuso.

La programmazione di RAI Movie verrà infatti interrotta a discapito dell’instaurazione di un nuovo canale televisivo orientato all’intrattenimento femminile: RAI 6.

La nuova programmazione

Benché i numeri del canale cinematografico generalista fossero ben promettenti la decisione della redazione RAI è susseguita da una strategia specifica.

Oltre come la sopra citata promozione di un canale orientato al gentil sesso, la programmazione di RAI 4 subirà una modifica verso un tipo di intrattenimento più mascolino.

Il cambiamento di gestione da parte di RAI è di difficile concezione. Ovviamente dati alla mano, la direzione avrà lo spiraglio di luce di un guadagno in termini di audience.

La perplessità che rimane nei confronti di questa nuova linea di programmazione, che escluderà RAI Movie, è la divisione dei prodotti tra maschili e femminili,.
Non si riesce bene a capire come mai questa mossa così poco “al passo con la socialità” sempre più equa.

Nei prossimi giorni potrebbero esserci delle novità riguardanti i temi e le programmazioni dei nuovi canali.

Rai

Rimanete sintonizzati su NerdPool per aggiornamenti sulla questione.

Scrivi qui il tuo commento...