Epic game store

Dopo l’annucio dell’uscita del nuovo Borderlands 3, 2K Games ha deciso che il titolo sarebbe stato disponibile su PC solo attraverso Epic Games Store per i primi sei mesi. Questa decisione non è andata giù a molti fan della saga che hanno espresso il loro dissenso anche verso Gearbox Software e il suo CEO Randy Pitchford, anche se la decisione finale non è stata presa da lui. Pitchford ha avuto una discussione su twitter con un fan di nome LilMcFlurry sull’argomento, sollevando dei punti piuttosto validi.

Nello scambio Pitchford sottolinea che l’Epic Games Store di settembre sarà molto diverso da quello attuale. Epic Games su questo tema ha già comunicato una roadmap delle modifiche che subirà il suo store. La roadmap è consultabile a questo link.

Continua dicendo che Epic Games aggiungerà probabilmente più funzionalità di quelle contenute nella roadmap. Così come Valve, quasi certamente, nel momento in cui ha delineato la sua strategia, non aveva pensato a tutte le funzionalità che ha introdotto successivamente. Aggiungendo poi “The vision for how a store should interact with a customer and a developer and a publisher is all part of the equation”.

Pitchford ribadisce poi che Borderlands 3 non esiste al momento, debutterà a settembre, quando Epic Games Store sarà probabilmente una piattaforma molto diversa. Aggiungendo poi che se allo store non venissero apportate le modifiche promesse sulla roadmap, Epic Games stessa ne risentirebbe molto.

In sostanza secondo il CEO di Gearbox Software guarda al futuro e pensa a come sarà l’Epic Games Store, non a quello che ha da offrire oggi. Ammettendo che se le modifiche promesse non dovessero arrivare Epic Games ne risentirebbe e, anche se questo non l’ha detto esplicitamente, ne risentirebbe anche il lancio di Borderlands 3.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti. Rimanete su nerdpool.it per rimanere aggiornati sulle ultime news!

Borderlands 3 è un frenetico sparatutto in prima persona, Gearbox Software e 2K Games si sono occupate di sviluppo e produzione del gioco. Si tratta del quinto capitolo della stoia di Borderlands. Oltre al primo e al secondo capitolo abbiamo già potuto cimentarci con Borderlands: The Pre-Sequel e Tales from the Borderlands. Stando a quanto visto nei primi trailer del gioco, l’ultimo titolo attingerà a piene mani dalla lore dei suoi predecessori.
Come avveniva per i titoli precedenti in Borderlands 3 potremo scegliere tra quattro inediti “Cacciatori della Cripta“. Ognuno di questi nuovi personaggi avrà come di consueto un’abilità unica.
L’uscita del gioco e prevista il 13 settembre 2019 per PlayStation 4, Xbox One e, attraverso Epic Games Store, per PC.