Disney

A distanza da un mese dall’acquisizione di Fox da parte della Disney, il presidente della famosa Casa di Topolino ha rivelato il principale motivo di questa scelta.

Disney rivela il motivo dell'acquisizione della FOX

Durante un’intervista, il presidente Bob Iger, ha affermato:

L’opportunità di comprare la Fox, è arrivata tardi lo scorso anno. Infatti, qualche mese dopo l’approvazione del consiglio per l’acquisto della quota di maggioranza di BAMTech – che è stata fatta per una ragione, per andare direttamente verso gli affari del consumatore – Rupert e io abbiamo parlato a proposito di una transazione. Non avremmo fatto quella transazione se non avessimo deciso di andare in questa direzione. Questo perché, se non l’avessimo fatto, avremmo dovuto guardare quel businnes attraverso una lente tradizionale: “Oh, stiamo comprando canali TV. Stiamo comprando più capacità di fare film, ecc”. Ma quando l’opportunità dell’acquisizione è arrivata, e sapevamo che saremmo andati in questa direzione, abbiamo valutato costa stavamo comprando. E attraverso questa nuova lente, ci siamo detti: “Wow, cosa potrebbe significare per noi National Geographic?”.

In poche parole, lo hanno fatto per la futura piattaforma streaming firmata Disney, Disney+. Questo perché la casa produttrice vuole continuare ad avere un forte legame con i clienti. Come hanno sempre fatto anche con altri strumenti come per esempio con i parchi a tema.

Disney+, logo della piattaforma streaming Disney
Disney+ – il logo ufficiale

Come è stato annunciato qualche giorno fa, la piattaforma streaming si attiverà a novembre di questo anno negli Stati Uniti. Per approfondire l’argomento cliccate qui!

Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Scrivi qui il tuo commento...