AMC ha da poco annunciato di essere al lavoro su un adattamento televisivo di Sleeping Beauties, il romanzo horror scritto nel 2017 da Stephen King con suo figlio Owen King diventerà dunque una serie tv.

L’episodio pilota sarà scritto dallo stesso Owen, mentre tra i produttori esecutivi vedremo Michael Sugar di Sugar23 Productions e Ashley Zalta, vincitori dell’Oscar per “Il caso Spotlight” nel 2016.

La storia, più che un adattamento vero e proprio, sarà realizzata come una libera interpretazione del romanzo.

Trama

Sleeping Beauties è ambientato in un futuro lontano, in un paese del West Virginia in cui la fonte principale di lavoro è un carcere femminile.

Quando le donne di questo carcere vanno a dormire vengono avvolte in un bozzolo e se vengono svegliate diventano feroci, violente e aggressive.
Le donne, colpite da questa misteriosa malattia del sonno, abbandonano gli uomini, lasciandoli completamente soli e sempre più vicini ad uno stato primitivo.

Stephen King e Owen King - Sleeping Beauties serie tv horror

C’è solo una donna che non è vittima di questa malattia del sonno, si chiama Evie.
Evie è dunque un’anomalia o un demone che deve essere eliminato?

Non ci resta che aspettare la serie o leggere il romanzo per scoprirlo.

Cosa ne pensate di questa notizia?
Siete curiosi di vedere questa nuova serie?
Vi ricordiamo che tra i vari adattamenti dei romanzi di King vedremo presto anche Pet Sematary, IT: parte 2 e Joyland.

Scrivi qui il tuo commento...