In Nuova Zelanda è finalmente attiva la Beta di Harry Potter : Wizards Unite della Niantic. Per gli altri paesi ci si deve accontentare del tutorial

Harry Potter: Wizards Unite, di casa Niantic, è entrato nella sua fase di beta test in Nuova Zelanda.
In Italia, come per gli altri paesi, è possibile scaricare l’APK senza problemi e poter interagire con il tutorial.

Ma non volevamo farvi attendere troppo e quindi, eccovi il Primo Episodio direttamente da una live di un player neozelandese!

Un mobile game a tema Harry Potter che si ispira a Pokemon Go

Dopo un anno dall’uscita di Harry Potter : Hogwarts Mystery, si aspettava con trepidazione il nuovo mobile game targato Niantic per Harry Potter. Ovviamente, avendo in comune lo stesso sviluppatore, Harry Potter : Wizards Unite ha moltissimo in comune con Pokemon Go.
Il sistema di mappaggio è lo stesso mentre rimarrà integrale e fedele la struttura e lo storyline.

Cosa ci si aspetterà?

Basato sulla serie di Harry Potter e sui film Animali fantastici, i giocatori inizieranno come nuovi reclutatori dello Statute of Secrecy Task Force per investigare e contenere The Calamity. Simile a Pokemon GO, il gioco richiede di andare in giro in luoghi reali per cercare i Foundables.

Se il decorso dello sviluppo seguirà le orme del fortunato predecessore, assisteremo a veri scontri fra fazioni di maghi, dissennatori e magari anche dei Mangia-Morte. Sicuramente sarà un’esperienza di gioco massiva ed interattiva. Niantica ha ormai alle spalle l’esperienza Pokemon Go per offrire a tutti gli appassionati di Harry Potter un gioco entusiasmante e avvincente.

Per il momento è tutto. Stay Tuned su NerdPool per tutte le ulteriori news.

Scrivi qui il tuo commento...