Northern Rescue recensione netflix serie baldwin

Northern Rescue è una serie canadese distribuita in contemporanea nel resto del mondo da Netflix.

Trama

Un pilot che inizia bene, molto bene.
Nonostante già ricordi molto telefilm quali This is Us ed Everwood, la prima puntata illustra chi sarà la narratrice esterna (in pieno stile Grey’s Anatomy) e fa commuovere per la serie di eventi che capita ad una “normale” famiglia.

Personalmente, nonostante tutto, il mio è stato un vero e proprio binge watching.
Tanti singoli e buoni elementi tra cui un fondo di personaggi interessanti hanno fatto sì che volessi comunque vedere “cosa sarebbe successo”, anche per magari felicemente sbagliarmi.
No, si è tutto avverato come previsto.

I colpi di scena della trama principale (ed anche certe trame secondarie) che accompagnano sino al finale della stagione si rivelano nulli.
Proprio dal primo episodio si capisce letteralmente già tutto, specie se si ha un minimo di destrezza all’interno di trame telefilmiche.

Partiamo dalla sigla.
Di norma da un po’ le sigle, specie per quanto riguarda Netflix, hanno musiche che accompagnano non scene della serie o un elenco di personaggi ed i loro interpreti bensì immagini ed ambientazioni che ne riprendono le tematiche.
La canzone qui scelta rimane in testa e sembra di essere davvero in parte dentro un episodio di Grey’s Anatomy (e non solo).

Famiglia tranquilla, madre che muore di tumore, conseguenze nefaste, scoperte e reazione dei vari personaggi.
This is Us, si ribadisce, ma non solo.
L’adulto protagonista è un misto tra pompiere, paramedico, atleticissimo over 50 e pronto a rischiare di continuo la sua vita.
Chicago Fire, Station 18, di nuovo Grey’s Anatomy… l’elenco delle serie tv da cui Northern Rescue attinge è notevole!
Per non parlare appunto di Everwood in cui si hanno problemi familiari, malattie ed un padre rimasto vedovo ad accudire i due figli.

Quasi ogni puntata ha un “caso” interno, quasi a voler dare una svolta verticale ad una trama orizzontale.
Talvolta i casi son però sin troppo fini a se stessi, quasi “assurdi” per quella piccola città e per il modo stesso in cui vengono gestiti.

Il titolo Northern Rescue è invece sicuramente azzeccato: per non far spoiler alcuno lascerò a voi capirne i facili significati.

Attenzione! Di seguito spoilers

I personaggi

Northern Rescue baldwin netflix

Protagonista è William Baldwin, uno dei quattro noti fratelli.
Da padre non proprio esemplare di Serena Van Der Woodsen in Gossip Girl ad un ruolo genitoriale ben diverso.
Qui è infatti John West, capo del SAR (Search and R) che aiuta continuamente le persone.
Dopo la morte della moglie si trasferisce da Boston a Turtle Island Bay, Ontario, Canada, dove già abita la cognata.

Kathleen Robertson (conosciuta principalmente per il suo ruolo da protagonista nelle ultime stagioni di Beverly Hills 90210, la storica serie) è infatti Charlie, la “zia”.
Un cuore buono ma una storyline che la fa sembrare peggio dei nipoti in quanto a maturità ed assurdità per determinate reazioni.
Ti ritrovi la casa completamente bruciata (e non batti quasi ciglio) e devi chiamare il tuo ex che ti ha lasciato sola dopo la perdita del bambino che avevi in grembo cinque anni prima?
La fine viene predetta dagli stessi altri personaggi.

La voce narrante è quella di Maddy, la più grande dei tre fratelli, la ribelle ma anche sensibile ragazza che trova conforto nella scrittura.
Assieme a lei una valutazione sicuramente positiva (anche se “particolare”) della figura della psicologa.

La piccola di casa è invece un piccolo genio, molto intelligente, dal cuore d’oro e che cerca di esser sempre molto forte ed aiutare tutti.
Certo è che vivere in un vecchio acquario dismesso con un pinguino seguito da nessuno e che “si perde” spesso rende il tutto un po’ surreale, ben più di un Flipper o della foca Robbie.
La ragazza affronta anche i normali problemi della sua età e del trasferimento, al di là della perdita della madre.
Persino problemi di salute lasciati in sospeso ed approfonditi, per ora, in maniera anomala nonostante la gravità degli stessi.

Dei tre figli rimane il giovane Scout.
Nel pieno di ormoni da tipico adolescente, che passa in un attimo dal “ti amerò per sempre” a seguire una “bionda che si atteggia da più grande” e che cerca di seguire le orme del padre nella lotta.

recensione netflix serie northern rescue everwood gossip girl

Tra reale e surreale e tanta banalità

Tante, troppe incongruenze e cambiamenti drastici quante tante, ribadisco, ovvietà.
Tanti episodi “onirici”, troppo finti e scontati.

Sembra quasi che l’intento degli autori sia quello di mettere un po’ di tutto dentro questa serie, elementi vincenti di altri telefilm, senza però approfondirli ed anzi, usando quasi escamotage per renderla “più leggera”.

Facendo così invece l’effetto ottenuto è il contrario.
Lo spettatore si trova davanti una trama principale scontata e del coinvolgimento della prima puntata poi non vi è quasi traccia.

Elementi al limite del fantastico si scontrano in una serie che vuole parlare di cose molto reali, di personaggi, di cambiamenti, di crescite, di valori anche.
Diventa normale andare in prigione, diventa normale andar via da scuola quando si vuole, diventa normale appunto vivere con un pinguino ed aver sogni, anche in situazioni in cui si è sospesi tra la vita e la morte, davvero troppo banali e superflui.

Seconda stagione?

Il rinnovo di Northern Rescue per una seconda stagione, dato il finale, dovrebbe essere quasi certo.
La serie però, nonostante la grande distribuzione di Netflix, sta passando relativamente in sordina (forse giustamente rispetto a tante altre).
Non vi sono ancora notizie a riguardo se non appunto che non c’è stato alcun successo: Baldwin non è di certo né fortunato né forse così seguito come il fratello Alec, a cui somiglia principalmente fisicamente.
Se però la trama continuerà ad esser così scontata e concentrata sui punti deboli della serie invece sugli elementi potenziali che presenta, le premesse non sono delle migliori.

Ed ora scusate ma mi è venuta voglia di rivedermi Everwood.

Voi cosa ne pensate? Avete visto Northern Rescue?

Continuate a seguirci su NerdPool.it e sui social per tante news, anticipazioni e recensioni sul mondo delle serie tv, del cinema e non solo!

Scrivi qui il tuo commento...