League of Legends Yuumi La Gattina Magica

Riot Games ha rivelato quest’oggi quest’oggi il prossimo campione che verrà rilasciato in League of Legends, Yuumi, la gattina magica.

Sono state svelate anche le abilità che avrà (anche se i nomi di esse potrebbero essere soggetti a cambiamenti). Andiamo a scoprire insieme come funziona.

Passiva – Protego

Ogni tanto, l’attacco successivo di Yuumi contro un avversario ripristina il mana e le conferisce uno scudo. Se Yuumi è collegata, lo scudo protegge il suo alleato. Lo scudo protegge Yuumi o il suo alleato finché non si frantuma.

Q – Proiettile stregatto

Yuumi lancia un missile che infligge danni magici al primo nemico colpito. Se il missile vola sufficientemente a lungi, infligge danni bonus e rallenta i nemici.
Mentre è collegata, Yuumi lancia un missile dalla posizione del suo alleato. La direzione del missile può essere pilotata con il mouse.

W – Vicini vicini!

Passiva: mentre è collegata, Yuumi e il suo alleato guadagnano una percentuale di attacco fisico o di potere magico dell’altro convertiti in Forza adattiva.
Attiva: Yuumi inizia con un punto nella sua W. Scatta verso un campione alleato e si lega a lui. Mentre è collegata, Yuumi segue i movimenti del suo compagno e non è bersagliabile da nessuno, tranne dalle torri. Le abilità di Yuumi vengono lanciate dalla posizione del suo alleato e non può attaccare i nemici. Può scollegarsi dopo il tempo di ricarica o collegarsi ad un altro alleato senza tempo di ricarica.

E – Tiragraffi

Yuumi cura e ottiene un aumento della velocità di movimento. Se collegata, invece, il bersaglio dell’abilità è il suo alleato. Quest’abilità ha due cariche.

R – Epilogo

Yuumi apre Libro e lancia ondate di danni magici che immobilizzano i nemici dopo aver inflitto colpi multipli. Mentre usa la sua suprema, Yuumi può muoversi, collegarsi con campioni alleati e curare.

Inoltre Riot Games ha rilasciato un trailer in cui viene mostrato parte del gameplay nel nuovo Campione.

Biografia di Yuumi

Nelle terre intorno a Bandle City c’era un tempo una valle, dove le falene lunari brillavano e le sponde dei fiumi erano piene di pesci arcobaleno. In una casetta tra gli alberi verdeggianti vivevano un’incantatrice yordle di nome Norra e la sua gatta, Yuumi.

Dotata sin dalla nascita di magici poteri di protezione, per molti anni Yuumi si godette una vita di ozio, balzando tra i raggi del sole e sonnecchiando sotto gli alberi. Ogni volta che aveva voglia di avventura, si univa a Norra nell’esplorazione dei regni materiale e spirituale. Norra trascorreva il tempo raccogliendo strani oggetti come tazze rotte, frammenti di vetro colorato e tessuti con strane cuciture. Esaminava ogni manufatto con grande concentrazione, anche se Yuumi non ne capiva mai lo scopo. A ogni modo, Yuumi usava la sua magia per proteggere Norra e le scaldava i piedi quando tornava a casa.

Le porte tra i regni sono selettive e si aprono di rado, anche a creature abili come i gatti. Yuumi osservava gli altri yordle aspettare per giorni che la stella orientale si allineasse con un particolare arco di pietra, o aggirarsi impazienti tra i gigli di palude alla ricerca di un bocciolo d’argento tra il fango: solo allora sarebbe apparso un percorso. Ma la yordle di Yuumi, Norra, possedeva il potente Libro dei Portali, che le permetteva di viaggiare istantaneamente in qualunque punto descritto nelle sue pagine. Quando Norra apriva un portale, lei e Yuumi si gettavano allegramente nella sua carta splendente e arrivavano a destinazione, seguite poco dopo dal libro.

Yuumi non gli aveva mai prestato troppa attenzione finché una notte senza stelle, tornata a casa dopo aver attirato le falene lunari con la sua luce, non trovò Norra. Vide il libro sulla scrivania della sua padrona e ne sfogliò le pagine in preda al panico, vedendo che alcune erano state strappate. Incapace di leggerne il titolo, Yuumi gli si rivolse disperata chiamandolo semplicemente ”Libro”. In risposta, il tomo ondeggiò, e Yuumi scoprì sorpresa di riuscire a comprendere i pensieri tra la carta frusciante. Anche senza voce, Libro si fece sentire forte e chiaro. Yuumi apprese che Norra era andata in un posto così pericoloso che aveva distrutto il portale nel viaggio.

Yuumi sapeva che doveva salvarla, e chiese aiuto a Libro. Ciascuna delle sue migliaia di pagine portava in un luogo diverso lungo le linee della magia che attraversavano i regni materiale e spirituale. La pagina che Norra aveva usato per viaggiare era perduta, ma Libro poteva riuscire ad avvicinarsi. Yuumi e Libro avrebbero dovuto esplorare ogni possibile portale. Divenne la strana custode di Libro, giurando di proteggerlo con il coraggio di un leone: se fosse finito nelle mani sbagliate, le porte di Bandle City si sarebbero potute aprire a ogni sorta di sgradevole e famelico invasore.

Yuumi e Libro cominciarono il loro avventuroso viaggio, visitando terre sconosciute e pericolose. Yuumi cercò inutilmente il profumo di Norra nel vento. Anche se Yuumi ogni tanto interrompeva la ricerca per seguire l’odore di un topo o recuperare le forze con un pisolino veloce, Libro era sempre estremamente prudente, infastidito dal tempo perso e nervoso al pensiero di eventuali pericoli. Yuumi e Libro erano comunque entrambi determinati a ritrovare e riportare a casa la loro padrona.

Quando Yuumi sentiva di più la mancanza di Norra, cercava spesso i suoi compagni. Uno dei suoi preferiti era un pastore che trasportava una porta, con spessi baffi e una risata profonda come un torrente in piena. Yuumi rimase per un po’ sulle sue spalle, proteggendolo dagli infuriati spiriti della neve che scatenavano tormente, mentre lui le procurava dei pesciolini.

Alla fine Yuumi avvertì il profumo della sua padrona che aleggiava in una vasta rovina di Shurima. Scavando in profondità nella sabbia, trovò un frammento di ceramica blu che sembrava un pezzo di una delle teiere di Norra. Prima di riuscire a scavare ancora, una bestia feroce emerse dalla sabbia, e Yuumi e Libro riuscirono a malapena a salvarsi. Chissà che cosa sarebbe successo se una creatura del genere avesse affondato i suoi artigli nelle pagine di Libro.

Sebbene siano una strana coppia, Yuumi e Libro sono diventati presto amici grazie all’affetto in comune per Norra. Yuumi continua a cercare ovunque segni della sua padrona, affinché un giorno possa tornare alla sua vita di pisolini al fianco di Norra.

Continua a seguirci su NerdPool.it per non perderti tutte le migliori notizie su League of Legends e sul mondo nerd!

Scrivi qui il tuo commento...