IN EVIDENZA

LEGO Star Wars BOOST Droid Commander: svelato il nuovo set

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Il nuovo set LEGO® Star Wars permette ai fan di costruire, codificare e giocare con i droidi più iconici di Star Wars,che si tratti di giovani Padawan o Maestri Jedi

In occasione del May the 4th, la compagnia danese dei mattoncini ha svelato il LEGO Star Wars BOOST Droid Commander, nuovissimo set della linea dedicata alla saga di Star Wars.

Il nuovo set consente di esprimere tutta la propria creatività e abilità nel coding, divertendosi con LEGO BOOST, uniti alla possibilità di costruire tre dei droidi più iconici della serie cinematografica: R2-D2, Gonk Droid e Mouse Droid.

LEGO Star Wars BOOST Droid Commander

Per la prima volta l’interfaccia intuitiva di codifica drag-and-drop LEGO BOOST, semplice, divertente e intuitiva, basata su icone, è stata abbinata a una licenza LEGO.

Una nuova esperienza di gioco strabiliante

Advertising

Bambini e genitori potranno costruire, codificare e giocare con i loro amati droidi. Possono essere ricreate storie a tema Star Wars ricostruendo battaglie galattiche ispirandosi a oltre 40 missioni interattive.

LEGO Star Wars BOOST Droid Commander

L’esperienza di gioco data dal nuovo set migliorare le abilità STEAM,ovvero divertirsi facendo proprie Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Arte e Matematica, sempre più importanti per i bambini nati nell’era digitale.

LEGO Star Wars BOOST Droid Commander

Julia Goldin, Chief Marketing Officer di LEGO Group, ha dichiarato:

“l’immaginazione dei giovani Padawan e dei Maestri Jedi è cresciuta con i mattoncini LEGO Star Wars per vent’anni ed è giunto il momento di portare la “Forza” a un nuovo livello. E’ per questo che abbiamo introdotto, per la prima volta, il coding nella galassia LEGO Star Wars, grazie a LEGO BOOST. I bambini avranno la possibilità di sviluppare abilità fondamentali nel XXI secolo, grazie al fantastico mondo dei nuovissimi Droid Commander. I nostri figli sono i “problem solver” del domani e le abilità STEAM, che impareranno a sviluppare già da piccoli, saranno essenziali per aiutarli ad affrontare le sfide del futuro”.

Caratteristiche di LEGO Star Wars BOOST Droid Commander

Di seguito le caratteristiche principali del set:

  • Inclusi un sensore di colore e distanza, un motore interattivo, Bluetooth (Move Hub) e 1.177 pezzi, sufficienti per costruire tutti i tre fantastici robot R2-D2, Gonk Droid e Mouse Droid.
  • R2-D2 misura oltre 20 cm di altezza e 14 cm di larghezza.
  • Il Gonk Droid misura oltre 18 cm di altezza, 9 cm di larghezza e 16 cm di lunghezza.
  • Mouse Droid misura oltre 14 cm di altezza, 9 cm di larghezza e 17 cm di lunghezza.
  • Ogni droide è dotato della propria personalità, abilità, suoni autentici e la musica di Star Wars.
  • Utilizzando l’app LEGO BOOST, i giovani comandanti possono costruire i droidi, inserire il Move Hub dotato di connettività Bluetooth nel droide.E’ possibile affrontare ognuna delle oltre 40 missioni e portare in vita le loro creazione con l’interfaccia di coding intuitiva drag-and-drop. L’app è gratuita e disponibile per dispositivi iOS, Android e Fire Smart selezionati.

Le Missioni

Gli esempi di missioni includono:

  • R2-D2:
    • Tracciare un percorso
    • Ricevere e decodificare un messaggio in arrivo
    • Party infiltration
    • Assistere il volo di un X-wing
  • Gonk Droid:
    • Allenamento in Arena
    • Funge da sollevatore di carico
    • Pronto per affrontare il combattimento
    • Power Droids
  • Mouse Droid:
    • Scopa meccanica
    • Raccogli-rifiuti
    • Consegnare messaggi
    • Individua i Ribelli.

Il primo settembre 2019 è la data del lancio globale del set 75253 LEGO Star Wars Boost Droid Commander,che anticipa l’attesissimo “Star Wars: l’Ascesa di Skywalker”. Il prezzo consigliato sarà di € 199,99.

Clicca qui per il trailer di lancio del set.

Stay tuned con NerdPool.it per nuove news dal mondo dei mattoncini.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,453FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...