Godzilla II: King of the Monsters, dopo il primo capitolo della saga uscito nel 2014, il 30 Maggio esce ufficialmente il secondo film sul re dei Kaiju. Film che va a comporre il Monsterverse insieme a Godzilla e Skull Island.

Trama

Diretto da Michael Dougherty il film riprende la vicende avvenute nel primo film con un salto temporale di 5 anni. L’agenzia M.O.N.A.R.C.H. ha continuato a monitorare e studiare tutti i Kaiju dormienti fino a quando la Dottoressa Emma Russell, Vera Farmiga e sua figlia Madison interpretata da Millie Bobby Brown, vengono rapite da un gruppo di ecoterroristi. Lo scopo dei terroristi è in primo luogo, quello di impossessarsi dell’ORCA un dispositivo a ultrasuoni, progettato dalla Dot.ssa Russel, in grado di condizionare i Kaiju. In secondo luogo quello di risvegliare le gigantesche creature così da riportare l’equilibrio biologico sulla Terra.

I Kaiju

I kaiju, vengono chiamati Titani e non più M.U.T.O. (Massive Unidentified Terrestrial Organism). In Godzilla II non troviamo solo il Re dei mostri ma anche altri Kaiju provenienti dalla scuderia della Toho. Il dio del fuoco Rodan, Mothra la bellissima falena ed infine King Ghidora, la nemesi di Gojila, un drago a tre teste, rielaborazione della mitologica Idra. Sono bestie possenti dall’alone quasi divino e visivamente rese molto bene.

Fiacchi ritorni

Ovviamente lo scontro tra i Titani è il fulcro del film ma sono gli umani a fare da filo conduttore. Ritroviamo il Dott. Ishiro Serizawa interpretato da Ken Watanabe che avrà di nuovo un ruolo cardine nella vicenda. Essendo lui il primo a credere che Godzilla sia la chiave per ristabilire l’equilibrio. Anche se i protagonisti (umani) della vicenda sono la famiglia Russell, che comprende, Mark, Kyle Chandler, comportamentista animale, la Dott.ssa Russel e la figlia Madison. La parte debole del film però è proprio qui, i personaggi sono o privi d’identità, o stereotipati. Inoltre, la sceneggiatura risulta abbastanza complessa ma si perde nella ripetitività delle situazioni. L’aereo, il sottomarino, di nuovo l’aereo. Il tutto risulta fiacco ed a tratti noioso. Certamente interessante come punto di riflessione la visione ecologista e la critica alla società.

Gojila

Il pubblico interessato esclusivamente allo scontro tra Godzilla e Ghidora non resterà deluso. In Godzilla II: King of the Monsters gli scontri tra queste bestie colossali ci sono e sono visivamente eccezionali. Nel complesso è un film che intrattiene pur non essendo molto innovativo. Una cosa è quasi certa, presto Godzilla affronterà King Kong. Chi vincerà questo epico scontro?

Cast

Diretto da Michael Dougherty, Godzilla II: King of the Monsters comprende Millie Bobby Brown, Vera Farmiga, Sally Hawkins, Kyle Chandler, O’Shea Jackson Jr., Ken Watanabe, Bradley Whitford e Zhang Ziyi.

Scrivi qui il tuo commento...