PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Haikyu 351: La nascita dell’Impassibile [SPOILER]

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Un nuovo capitolo di Haikyu che ci colpisce come un potente schiacciata! Il manga di Haruichi Furudate continua ad appassionarci ogni settimana (non sono l’unica a pensarlo, vero?) e ci sorprende sempre! Insomma la partita tra Karasuno e Kamomedai è davvero piena di sorprese e momenti inaspettati. Ci aspettiamo un momento di gloria di Asahi, giusto? Ma forse è il momento di un bel flashback sul perno del muro del Kamomedai, ossia L’Impassibile Hirugami! Se volete saperne di più continuate a leggerci ma attenzione agli [SPOILER]!

Come Hirugami è diventato L’Impassibile

Il nuovo capitolo di Haikyu inizia con il Karasuno alle prese con l’Attacco Sincronizzato, la loro arma più potente. Ed ecco che riescono appunto a fare punto al Kamomedai, preso alla sprovvista da questo attacco. Ma Hirugami, L’Impassibile per l’appunto, la prende con molta leggerezza. Cosa si nasconde dietro a questo carattere così spensierato? Beh è arrivato il momento di scoprire la sua storia.

Saachiro Hirugami viene da una famiglia che ha sempre giocato e amato la pallavolo. E anche lui inizia a giocarci, puntando a voler diventare un giocatore professionista aiutato dal suo fisico e dalla sua abilità. Si trasferisce in una delle migliori scuole dove si allena strenuamente per raggiungere il suo obiettivo. Ma ecco che nonostante l’impegno fa molti errori e questi compromettono il gioco di tutta la sua squadra. Un tema molto caro ad Haikyu come serie è proprio il voler mostrare come nella pallavolo tutto sia connesso e spesso gli errori del singolo si ripercuotono anche indirettamente sui propri compagni.

haikyu hirugami karasuno kamomedai

Hirugami capisce questo suo problema e decide di impegnarsi ancora di più. I risultati iniziano a vedersi, ma spesso il ragazzo si sente frustrato e a volte proprio la paura di non commettere errori lo porta a sbagliare. Un giorno pieno di tensione e frustrazione colpisce un muro con la sua mano. Ma ecco che viene fermato dal suo compagno di squadra, Kourai! Ed ecco che nel mezzo dello sconforto il ragazzo fa una confessione: forse non ama così tanto la pallavolo. E Kourai nella sua semplicità gli chiede: “Allora perché non molli?”

Questa semplice domanda ha portato Hirugami a riflettere e a capire che per il fatto che potrebbe mollare la pallavolo in qualsiasi istante, perché affannarsi? E visto che c’è sempre qualcosa in più da fare per migliorarsi e andare avanti, ecco spiegato perché sta ancora giocando. Semplice, no?

Haikyu: Il ritorno del muro di rovi

Dopo questo flashback inatteso mainteressante, torniamo alla partita in corso. Hirugami è in campo con Kourai, Bessho al servizio. Il Karasuno riceve bene e tenta nuovamente l’attacco sincronizzato considerandolo una mossa sicura. Ma Hirugami, con la sua abilità nel prevedere le mosse avversarie e il suo aver abbandonato il costante pensiero di far male e compromettere i suoi compagni, blocca ancora una volta la schiacciata di Asahi. Il nostro Asso proprio non riesce a sbloccarsi, iniziamo davvero a preoccuparci! Insomma il Karasuno per un attimo aveva aperto un buco, ma la foresta di rovi che simboleggia il muro del Kamomedai è sempre più oscura e ingarbugliata. E con questa bellissima e inquietante immagine si chiude il capitolo 351 di Haikyu.

haikyu hirugami karasuno kamomedai

Un capitolo inaspettato perché non si poteva assolutamente prevedere che il protagonista sarebbe stato Hirugami! Ma riesce a darci una visione e una spiegazione davvero bella di questo interessante personaggio. Mentre rimane ancora aperta la questione del nostro Asahi: riuscirà a sbloccarsi il nostro asso? E sopratutto cosa potrà mai fare il Karasuno per sconfiggere il muro di rovi? Voi avete qualche suggerimento per i nostri corvi?

Diteci nei commenti cosa ne pensate di questo capitolo di Haikyu e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri manga e anime preferiti!

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

Blacking Out: brutte persone che fanno cose brutte

Oggi è uscito Blacking out, un nuovo adrenalinico graphic novel pubblicato da Star Comics che vi...

Golden Sparkle di Minta Suzumaru – Recensione in anteprima

La scoperta di se stessi e della propria sessualità. Dopo aver parlato di verginità...

SANPEI IL RAGAZZO PESCATORE – TRIBUTE EDITION: LA LEGGENDA STA PER TORNARE

Sanpei, audace ragazzo con una viscerale passione per la pesca, ha illuminato con la...

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

DRAGON BALL Z: ANIME COMICS THE MOVIE – A fine anno arriva il diabolico guerriero...

I guerrieri più forti di tutti i tempi, capitanati come sempre da Goku, arriveranno a dicembre 2021 con un anime comics rigorosamente a colori, che ci mostrerà all’opera uno dei personaggi...

CONAN IL CIMMERO, OMBRE A ZAMBOULA: oscuri segreti e sparizioni misteriose!

Un altro degli immortali racconti di Robert Ervin Howard torna alla ribalta grazie alla serie di cartonati a fumetti dedicati a Conan il Cimmero. OMBRE A ZAMBOULA è il...

BLACKING OUT di Chip Mosher e Peter Krause in uscita il 7 luglio

Blacking out, il nuovo adrenalinico graphic novel in uscita per Star Comics il prossimo 7 luglio 2021, ha una sola parola d’ordine: colpo di...

Tutte le novità VALIANT dell’estate 2021

Nuove, memorabili avventure che hanno come protagonisti gli eroi Valiant infiammeranno l’estate targata Astra, a partire da luglio. Si inizia con una grande novità, disponibile...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img