Bethesda ha annunciato i prossimi progetti, come Elder Scrolls VI, ma ha anche previsto la mancata partecipazione all’E3 2019 e 20120 di Starfield

A pochi giorni dall’inizio della manifestazione E3 2019, un titolo che i fan conoscono è Starfield oltre a Elder Scrolls VI. Il primo nuovo IP di Bethesda da molto tempo. Siamo già consapevoli che non sarà all’E3 di quest’anno, ma alcuni recenti commenti di Todd Howard sembrano suggerire che potrebbe non esserlo neanche l’E3 del prossimo anno.

Vediamo la situazione nel dettaglio

Parlando con IGN durante una recente puntata della serie Unfiltered, Howard ha discusso molti argomenti, inclusi i due titoli molto attesi: Starfield e The Elder Scrolls VI. Sappiamo già che il primo arriverà prima di quest’ultimo, ma non sappiamo ancora quando si avvieranno almeno verso una fase Beta, poiché sono entrambi ancora (probabilmente) vicini alle prime fasi di sviluppo. Tuttavia, quando Howard ha toccato l’annuncio dei giochi e poi li ha rilasciati, vorrebbe rendere quella distanza il più breve possibile.

Bethesda E3 2019 2020 Elderd Scrolls VI Starfield

Naturalmente, questo non è in alcun modo la conferma che Starfield non sarà presente all’E3 2020, ma sembra che Bethesda non sia esattamente speranzosa . Se sarà così, non sarebbe un dramma. Tutti conoscono le lunghe tempistiche di Bethesda, anzi, proprio l’accuratezza nella fase di sviluppo è uno dei fiori all’occhiello della stessa.
Dopo il fallito lancio di Fallout 76, i fan sono probabilmente più che disposti a lasciare che gli sviluppatori si divertano con la creazione del gioco, specialmente dal momento che è un IP nuovo di zecca.

Per il momento è tutto. Stay Tuned su Nerdpool per tutte le novità a riguardo.

Scrivi qui il tuo commento...