Il regista Simon Kingberg spiega perché Wolverine non sarà presente in X-Men: Dark Phoenix, ultimo episodio della saga dei Mutanti targato Fox appena arrivato nei cinema italiani.

X-Men: Dark Phoenix sarà l’ultimo film sugli X-Men così come li conosciamo. Il lungometraggio concluderà, infatti, la saga iniziata con XMen: First Class nel 2011. Il cinecomic sarà anche l’ultimo film sui mutanti che vedremo prima che i diritti passino definitivamente in mano alla Disney. Dark Phoenix è diretto da Simon Kinberg e vede Sophie Turner nel ruolo di Jean Grey come assoluta protagonista.

Ma torniamo alla domanda iniziale. Perché non ci sarà Wolverine in X-Men: Dark Phoenix?

C’è un motivo ben preciso per il quale il Wolverine di Hugh Jackman non sarà nel film. A spiegarlo è lo stesso Simon KinbergRolling Stone:

“Se conoscete la storia di Dark Phoenix, conoscete sicuramente la storia d’amore tra Logan e Jean. Penso alla combinazione di Hugh Jackman, per quanto possa sembrare fantastico e in forma alla sua età, e Sophie Turner… non funziona per me, e penso anche che qualsiasi altra persona avrebbe storto il naso nel vederli insieme!”

Inoltre, il regista ha voluto focalizzarsi principalmente sul personaggio di Jean Grey:

Ero così impegnato a realizzare una storia incentrata su Jean che non volevo rischiare di distogliere l’attenzione da lei mostrando un personaggio molto amato dai fan. Volevo proporre una diversa esperienza per un film sugli X-Men.

X-Men: Dark Phoenix
Sophie Turner protagonista nel poster di X-Men: Dark Phoenix

Vi ricordiamo che X-Men: Dark Phoenix sarà nei cinema italiani a partire da oggi 6 giugno 2019. Nel cast troviamo: Sophie Turner, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Tye Sheridan, Evan Peters, Alexandra Shipp, Kodi-Smit McPhee e Lamar Johnson.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti e le curiosità.


Scrivi qui il tuo commento...