In linea con una parte degli sviluppatori presenti all’E3, Square Enix annuncia un altro gradito ritorno in veste remastered: Final Fantasy VIII

Square Enix ha portato molte novità all’E3 2019, ma anche dei graditi ritorni come Final Fantasy VIII Remasterd.
Questo E3 appena conclusosi ci ha dato due input su tutti. Uno riguarda il predominio della computer grafica (i trailer e i cinematic hanno praticamente doppiato i gameplay) e ritorni di fiamma tramite semplici ed efficaci “operazioni nostalgia”.

Square Enix non è da meno. Far tornare in versione Remasterd titoli come Final Fantasy VIII, uno dei più discussi, amati ed odiati, capitoli della saga, non serve ad altro che ha rinverdire l’amore dei giocatori per il franchise e “ricondizionare” in chiave (grafica ovviamente) moderna vecchi titoli. Così tutto il resto delle forze creative può continuare a sviluppare nuovi progetti.

Ieri ed Oggi

Era l’epoca in cui Square Enix ancora non esisteva, almeno non sotto questo nome. C’era invece la Squaresoft che diede alla luce ( e su Playstation) Final Fantasy VII e VIII. Due mondi differenti, l’uno più fantastico e l’altro più concreto e realistico. Entrambi (troppo) focalizzati sugli intrecci amorosi, ma che, grazie a questo, concede gran spazio allo storyline. Elemento questo che, insieme alla grafica, sono il pane quotidiano del JRPG, genere che, 20 anni fa, aveva iniziato ad uscire decisamente dal solo territorio nipponico.

Final Fantasy VIII Remastered Square Enix E3 2019
La storia in breve

La nazione militare di Galbadia si è alleata con la Strega Edea per conquistare il mondo. Squall, un membro della forza mercenaria SeeD del Garden di Balamb, insieme ai suoi amici e a Rinoa, che fa parte della resistenza, vengono mandati al fronte inconsapevoli che il destino li ha scelti per salvare il mondo.

Final Fantasy VIII Remasterd sarà disponibile nel 2019 per PS4, Xbox One, PC e Nintendo Switch.

Stay Tuned su NerdPool per tutti gli aggiornamenti.

Scrivi qui il tuo commento...