Come ci aspettavamo, questo E3 ci ha rivelato grandi sorprese da tutte i fronti e sicuramente Nintendo rientra tra questi, anche grazie alla serie di Zelda.

Ma quali sono questi due annunci? Scopriamolo insieme!

Prima di tutto è stata mostrata una nuova sezione di gameplay di The Legend of Zelda: Link’s Awakening, remake del primo capitolo.

Dal gameplay abbiamo potuto vedere le nuove meccaniche del titolo e la nuova veste grafica, a mio parere azzeccata.

A fine trailer però ci è stata mostrata la nuova fantastica funzionalità di The Legend of Zelda: Link’s Awakening, grazie alla quale potremo creare dei dungeon personali e completandoli otterremo delle ricompense, come una bottiglia di fate.

Al momento non è stato confermato se potremo anche condividerli online per farli giocare ad amici o giocatori, ma sembra abbastanza probabile lo sarà

Infine è arrivato il momento della data di uscita di questo nuovo capitolo di Zelda: il 20 Settembre 2019.

E’ stata rivelata da Nintendo Italia la Limited Edition europea di The Legend of Zelda: Link’s Awakening.

The Legend Of Zelda: Breath of the Wild 2?!

A fine conferenza, quando tutti si sarebbero aspettati qualcosa riguardo Bayonetta 3 o Metroid Prime 4 (totalmente assenti invece), Nintendo ha tirato la bomba:

Trailer che sfrutta il motore di gioco per presentarci il sequel del pluripremiato The Legend of Zelda: Breath of the Wild, ancora senza titolo.

Tutto ciò che sappiamo fin ora è che sarà un sequel diretto e con molta probabilità ci porterà a scoprire, in compagnia della principessa Zelda, cosa si cela dietro la Calamità Ganon.

Il titolo è in sviluppo Monolith Soft, gli autori di Xenoblade Chronicles 2. Per avere nuove informazioni dovremo probabilmente aspettare il prossimo E3, ma l’uscita su Switch sembra veramente tanto lontana al momento.

Zelda Nintendo E3

Noi di NerdPool siamo già entusiasti sia del remake che di questo sequel. Voi cosa ne pensate invece? Fatecelo sapere nei commenti!

Scrivi qui il tuo commento...