PUBBLICITÀspot_imgspot_img

PS5 e Xbox Scarlett secondo Atsushi Inaba di Platinum Games

Il creatore di Ōkami e Nier: Automata parla delle due console next-gen

Come ben sapete, in occasione dell’E3 2019 sono giunte ulteriori notizie riguardo una delle prossime e attesissime console next-gen: la nuova Xbox Scarlett che uscirà a Natale 2020. L’assenza di Sony e PlayStation alla manifestazione ha impedito invece di ottenere dettagli della nuova PlayStation 5, il cui lancio è previsto sempre nel 2020. Tuttavia, c’é già qualcuno che si sbilancia nel confrontare le 2 console alle precedenti. Secondo il leader di PlatinumGames Atsushi Inaba infatti, nessuna console next-gen porterà qualcosa di innovativo o cambierà il processo di sviluppo dei giochi. Al contrario, si tratterà semplicemente di macchine più potenti.

Parlando di PlayStation 5 e Xbox Scarlett in un’intervista a VGC, il creatore di Ōkami e Nier: Automata si è espresso piuttosto chiaramente. Secondo Atsushi Inaba, tra PS4 e Xbox One e PS5 e Xbox Scarlett non vi sarà una gran rivoluzione.

“Sono sicuro che le cose si muoveranno più velocemente, la grafica sarà migliore, e forse ci saranno meno tempi di attesa. Ció è un bene per il consumatore. Ma è più o meno lo stesso, francamente, rispetto alle generazioni precedenti. Non c’è nulla di dirompente o super innovativo, se me lo chiedete”.

“L’hardware di gioco consisteva in chip personalizzati che non si potevano realizzare su PC. Ora guardate: stanno solo utilizzando hardware e componenti già esistenti. Le nuove console utilizzano chip e schede grafiche molto simili a quelle dei PC. Nessuno di questi componenti sembra più unico per quell’hardware”.

Se Atsushi Inaba non è sembrato particolarmente entusiasta di PS5, Scarlett e Nintendo Switch, un’altra cosa ha attirato invece la sua attenzione. Stiamo parlando di Google Stadia e delle altre piattaforme basate su cloud. Secondo il maestro, piattaforme di questo genere rappresentano qualcosa di molto diverso rispetto a ciò che stanno facendo le suddette console next-gen. Ed è proprio in questi strumenti che Inaba vede l’innovazione.

Cosa pensate dell’opinione del maestro Atsushi Inaba? Fatecelo sapere nei commenti! Continuate a seguirci su Nerdpool per non perdervi le migliori notizie!

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

Watch Dogs: Legion arrivano i 60 fps per le console next-gen

Come annunciato dalla software house francese, è in arrivo un nuovo aggiornamento per Watch...

Hades: una versione PlayStation in arrivo?

Hades, rilasciato esclusivamente su PC attraverso Steam ed Epic Games Store, è stato recentemente...

Mass Effect Legendary Edition: multiplayer in arrivo?

Nel corso della giornata di ieri, Mass Effect Legendary Edition è stato rilasciato su...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,863FansLike
1,560FollowersFollow
219FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

Ratchet and Clank: Rift Apart – entra ufficialmente in fase Gold

Lo sviluppatore Insomniac Games ha appena confermato che Ratchet & Clank: Rift Apart è entrato in fase Gold, a circa un mese dal rilascio ufficiale. Sony e...

I nuovi DualSense per PS5 annunciati da Sony: bomba!

A sorpresa, Sony oggi ha lanciato la bomba: siamo lieti di presentarvi due nuovi colori che amplieranno, dal prossimo mese, la lineup del controller...

Assassin’s Creed Valhalla: l’Ira dei Druidi disponibile!

Ubisoft ha annunciato che è oggi disponibile per tutte le piattaforme la prima principale espansione di Assassin’s Creed Valhalla, L’Ira dei Druidi. La nuova...

God of War: Ragnarok, il titolo è stato rinviato al 2022?

Dopo l'incredibile successo di God of War, i fan della serie sono sulle spine per il sequel di una delle saghe più avvincenti di...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI