Ad appena una settimana dall’uscita in Europa e US, Harry Potter Wizards Unite non ha superato i record del fratello maggiore Pokemon Go, ma è arrivato al suo primo evento

E partiamo dalla fine con l’annuncio del primo Fan-Fest per Harry Potter Wizards Unite di casa Niantic.
In linea con lo stile dei fan-fest di Pokemon Go, quello per Harry Potter Wizards Unite è schedulato per la festività del Labor Day ad Indianapolis (31 Agosto-1 Settembre).

Il lancio ufficiale in Europa e US

Ma torniamo indietro di una settimana. Dopo mesi di attesa, dopo una fase beta lanciata in Australia e Nuova Zelanda, finalmente il mobile game in AR della Niantic, Harry Potter Wizards Unite è arrivato anche da noi. Doveva essere disponibile dal 21 Giugno, mentre in alcuni paesi è arrivato prima. In Italia invece il titolo è diventato disponibile solo tra la notte del Sabato e la mattina della domenica. Ormai impazienti, abbiamo da subito installato e riscontrato i primi problemi di server presi letteralmente d’assalto.

Non ci siamo persi d’animo. Ma abbiamo insistito e finalmente siamo entrati nel magico mondo del maghetto più famoso del mondo… contemporaneo!

Harry Potter Wizards Unite Niantic Pokemon Go Mobile Game AR
Un’ampia preview


Il gioco in numero: raggiunto il milione di download e, al primo giorno, 300.000 dollari di fatturato. Dati che non sono paragonabili al boom del precedente Pokemon Go, ma che sono di tutto rispetto.
Rispetto a Pokemon Go, Wizards Unite ha dalla sua un livello di sviluppo maggiore rispetto al precedente gioco in AR di Niantic. UWesto comporta una struttura di gioco ampia e ben allineata sia con i libri che i film, tanto anche da avere elementi narrativi dei due lungometraggi di Animali Fantastici e dove trovarli.

Il concept

Alla base del gioco c’è sia l’evoluzione del mago da voi interpretato, che la raccolta di elementi per costruire o per creare pozioni, ma soprattuto il ritrovamento degli Scomparsi. Creature magiche che dovrai incontrare, con la magia prelevare e riportarli a casa.

La Struttura

La struttura è molto simile seppur più romanzata di quella di Pokemon Go. Si dovrà far fronte ad un incantesimo globale che ha avvolto il mondo che ci circonda. Dovremo cercare sia gli scomparsi (creature magiche) che i Soqquadri, ovvero le trappole magiche disseminate dal malvagio mago fonte di tutta la situazione.

Harry Potter Wizards Unite Niantic Pokemon Go Mobile Game AR
La Liberazione

La meccanica della liberazione è semplice: cliccando sopra al simbolo rotante parte il tentativo di liberazione. Dovremo solo tracciare il gesto dell’incantesimo che ci appare a schermo per effettuarlo. Questo gesto sarà diverso in base alla tipologia della trappola e ovviamente dovrà essere abbastanza preciso e fatto in maniera rapida per evitare il fallimento dello stesso. Prima di lanciare l’incantesimo, sia che si tratti di liberazione di trappole o di ritrovamento degli sperduti, verremo informati sulla difficoltà della missione.
I Soqquadri hanno diverse tipologie e gradi di difficoltà. In nostro aiuto avremo la possibilità di utilizzare delle pozioni che ci aiuteranno nella cattura. Ad ogni utilizzo di incantesimo però si consumerà la nostra energia magica e una volta terminata dovremmo attendere che si ricarichi o, come la totalità dei giochi free to play, acquistarla con denaro reale cosi come oggetti, pozioni e chiavi che possono aiutare con scorciatoie la crescita del personaggio.

Experience System

In caso di successo, il nostro incantesimo e la nostra tracci si posizioneranno nel registro,come lo zaino del Pokedex (che al momento contiene circa 150 tra oggetti e personaggi), in una tra dieci tipologie definite da uno specifico simbolo. Otterremmo anche dei punti esperienza che ci permetteranno di salire di livello e di sbloccare nuove funzionalità e abilità come la professione e la capacita di creare pozioni.

Camminando a spasso per il mondo ci imbatteremo nelle locande e nelle serre (simil Pokestop) che ci riforniranno di energia e oggetti necessari per pozioni e studio della magia. Altra questione le fortezze dove è possibile partecipare a combattimenti più impegnativi rispetto ai soqquadri, con meccaniche differenti che obbligano il giocatore a prepararsi con pozioni ed energia sufficiente per evitare di essere sconfitti.

Harry Potter Wizards Unite Niantic Pokemon Go Mobile Game AR
Le Professioni

A partire dal livello sei, si sblocca anche la professione: avremo quindi l’opportunità di scegliere tra diventare un Auror ,un Magizoologo o un Insegnante. Ognuna di queste professioni ha poteri e debolezze differenti e comunque sarà possibile cambiarla ogni volta che si vuole in base al nemico che dovremmo affrontare.

  • L’Auror e forte contro le forze oscure ed è debole contro gli animali.
  • Il Magizoologo e forte contro gli animali ma debole contro le curiosità.
  • L’insegnante è forte contro le curiosità ma debole contro le forze oscure.

Ognuna di queste professioni è livellabile e farà aumentare le nostre caratteristiche, utilizzando delle pergamene e dei libri che si trovano nelle casse passaporta o dopo aver liberato dai “soqquadri” le nostre “tracce”.

A corredo di tutto, un regalo ed una missione giornaliera attendono i giocatori al loro quotidiano login nell’app.

Pro e Contro

Il paragone ovviamente scatta in automatico con Pokemon Go che ha raggiunto i 3 anni proprio in questi giorni. Le aggiunte che troviamo in Harry Potter Wizards Unite rispetto ad un Pokemon Go sono tutte a livello di gameplay e storyline. Ciò che manca è la sincronizzazione con le app conta passi per poter usufruire dei passi fatti anche a gioco spento.

Per il resto, i server, dopo un iniziale default, sono ampiamente supportati da un’app agevole e scorrevole. Un gioco tutto da provare, sempre in sicurezza!

Per il momento è tutto! Se volete giocare con noi, Stay Tuned su NerdPool e sui nostri canali social ufficiali che, quando meno ve lo aspettate, potremmo pubblicare il codice ed inserirci nel gruppo di amici e realmente giocare insieme a voi!

Scrivi qui il tuo commento...