PUBBLICITÀspot_imgspot_img

World Flags: Quando le bandiere diventano dei samurai

Avete mai pensato che le bandiere dei diversi stati del mondo potessero diventare degli affascinanti samurai? Un gruppo di artisti giapponesi ha creato il progetto World Flag nel quale le bandiere sono fatte diventare samurai, guerrieri, monaci in abiti tradizionali giapponesi. Queste interpretazioni sono davvero ben fatte, incorporano molto bene i colori e i simboli della bandiera dello stato con kimono, armature, geta, ombrelli e katane. Inoltre anche i tratti somatici dei suoi eroi cercano di riprendere l’etnia della nazione rappresentata. Non trovate che il nostro Armor Tricolore abbia un non-so-che di mediterraneo?

world flags olimpiadi samurai
Italia
Credits @worldflagsorg

World Flag oltre a disegnare queste versioni antropoformizzate delle bandiere fornisce informazioni su di esse, la loro storia e sullo stato che rappresentano. Purtroppo al momento tutte le informazioni sono in giapponese, ma in futuro potrebbero essere tradotte anche in inglese o altre lingue. Il progetto infatti è iniziato per celebrare le sempre più imminenti Olimpiadi di Tokyo 2020, ma gli organizzatori tengono a precisare che non sono affiliati in nessun modo né con il Governo giapponese né con l’organizzazione olimpica. E’ un progetto non ufficiale ma comunque ben curato e gli artisti dietro queste illustrazioni sono molto capaci.

world flags olimpiadi samurai
Messico
Credits @worldflagsorg

World Flags al momento ha creato ben 32 guerrieri a rappresentanza degli stati del mondo. Ci sono i paesi del G8 e le Tigri Asiatiche, Cina, Corea e Singapore e altre nazioni del Sud-Est Asiatico. Hanno fatto molti stati dell’Unione Europea, ma anche quelli dell’America Latina e dell’Africa. Si presuppone che il progetto voglia coprire tutti gli stati del mondo o quantomeno quelli partecipanti alle prossime Olimpiadi. Potete seguire World Flags per scoprire quali nuove bandiere creeranno.

world flags olimpiadi samurai
Malesya
Credits @worldflagsorg

Diteci cosa ne pensate di queste immagini! Queste interpretazioni delle bandiere sembrano protagonisti di un qualche anime che vorremo vedere molto volentieri, no? Chissà però se per davvero qualche serie anime o manga (magari a tema sportivo) farà qualcosa in occasione delle Olimpiadi del prossimo anno… Voi che vi aspettate?

Continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati su novità dal mondo anime, manga e non solo!

ARGOMENTI CORRELATI

LEGGI ANCHE

“Non volevo innamorarmi” di Minta Suzumaru – Recensione

A volte finiamo per fare proprio l'opposto di quello che ci eravamo prefissati... Questo...

“Life Camminando sulla linea” – Recensione

Chissà dove ci porterà la linea che stiamo percorrendo e chi incontreremo lungo il...

“Dien Bien Phu Volume 3” – Recensione

La guerra attraverso la lente di una macchina fotografica. Quella di Hikaru, il protagonista...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4,891FansLike
1,560FollowersFollow
221FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

CORRELATI

La taverna di mezzanotte Tokyo Stories 3 – Recensione

Lo abbiamo sognato ma adesso possiamo andare al bar e sederci, a bere qualcosa e parlare con gli amici. Voi avete un vostro luogo...

“Mars Volume 1” di Fuyumi Soryo – Recensione

Un incontro casuale, un teppista e una ragazza timida, una storia d’amore ma non solo... Questo è Mars, il celebre manga di Fuyumi Soryo...

Dien Bien Phu Volume 2 – Recensione

Torniamo ancora in Vietnam tra bombe e assassini e scopriamo da entrambi i lati del conflitto le storie dei suoi personaggi... Il secondo volume...

L’Attacco dei Giganti: 5 domande rimaste senza risposta

Il manga di L’Attacco dei Giganti è giunto alla sua conclusione lo scorso mese. Il capitolo 139 del manga di Hajime Isayama ha lasciato...
spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img

I PIÙ VISTI DI OGGI