WarnerMedia annuncia HBO Max, il nuovo servizio streaming

Come previsto da tempo, WarnerMedia ha annunciato HBO Max, il nuovo servizio streaming in collaborazione con HBO. La piattaforma sarà disponibile dalla primavera 2020 dopo una versione beta che arriverà entro la fine del 2019.

HBO Max avrà 10.000 ore di contenuti già dal lancio e avrà contenuti come Friends Willy il Principe di Bel Air. Non mancheranno i contenuti originali già annunciati come Dune: The Sisterhood e la serie animata dei Gremlins.

Il presidente di WarnerMedia Entertainment Robert Greenblatt ha dichiarato: “HBO Max riunirà le diverse risorse a disposizione di WarnerMedia per creare una programmazione e un’esperienza di fruizione senza precedenti per quanto riguarda le piattaforme streaming. La programmazione di primo livello della HBO farà da guida e getterà le basi per i princìpi della nostra nuova gamma di prodotti originali; le nostre acquisizioni e il meglio della libreria multimediale Warner Bros., a cominciare dal fenomeno Friends“.

Greg Berlanti e Reese Witherspoon produrranno contenuti originali per il servizio, tra cui quattro film di genere young-adult dal primo e almeno due pellicole da parte di Hello Sunshine, la compagnia di produzione della Witherspoon.

IL PREZZO

Come vi avevamo anticipato qualche settimana fa, il nuovo servizio streaming dovrebbe avere un prezzo di 16-17 dollari al mese, superiore rispetto a quello indipendente di HBO che è attualmente di 14,99 dollari. Paragonato ad altri servizi streming, la tariffa è molto più alta, se si pensa al piano standard di Netflix ($ 12,99), Showtime ($ 10,99) e VOD di Hulu ($ 5,99 con annunci; $ 11,99 senza). Inoltre e più del doppio di Disney Plus, previsto per il lancio del 12 novembre ad un prezzo accattivante di $ 6,99 al mese.

Non è ancora stato annunciato ufficialmente perchè i vertici Warner sembra che stiano cercando un modo per provare ad abbassarlo.

Secondo VARIETY l’obbiettivo per WarnerMedia, sarà sfruttare HBO come spina dorsale del nuovo servizio di streaming. Tutto questo senza compromettere i prezzi HBO esistenti o contribuire al taglio dei ricavi.

Titoli Originali

Come primi titoli originali vedremo Dune: The Sisterhood, adattamento del libro di Frank Herbert Dune; Love Life, una romantic comedy di dieci episodi con protagonista la star di “Pitch Perfect” Anna Kendrick, che sarà anche produttrice esecutiva insieme a Paul Feig; Gremlins, una serie animata prodotta da Warner Bros. Animation e Amblin Entertainment basata sul film originale; Made for Love, adattamento sul romanzo tragicomico omonimo di Alissa Nutting, anch’esso di Somerville e diretto da S.J. Clarkson; Station Eleven, serie post-apocalittica basata sul bestseller internazionale di Emily St. John Mandel, adattato da Patrick Somerville e diretto da Hiro Murai; The Flight Attendant, thriller basato sul romanzo di Chris Bohjalian, che vedrà come protagonista Kaley Cuoco, anche produttrice esecutiva insieme a Greg Berlanti e Tokyo Vice.

Tra l’altro WarnerMedia sta sviluppando una serie drammatica intitolata Crime Farm che vedrà Nicole Kidman come produttrice esecutiva. La trama sarà incentrata sulla love story dalla psicologia tormentata tra Selma e Richard Eikelenboom, due esperti di medicina forense il cui matrimonio inizia a vacillare quando la coppia diventa ossessionata dagli omicidi su cui deve indagare. Il loro rapporto verrà sottoposto a carichi di stress e passione, fino ad arrivare ai limiti del possibile.

Serie Tv

Inoltre WarnerMedia stapensando di riportare in vita alcune delle serie TV classiche prodotte dalla Warner Bros. e diventate un punto di riferimento per molti fan. Tra i titoli in fase esplorativa ci sono Otto sotto un tetto, Balki e Larry – Due perfetti americani, Una bionda per papà Mr. Cooper.

Insomma, le premesse sono tante e non bisogna dimenticare che il servizio ospiterà anche i prodotti della The CW, come Batwoman e lo spin-off di Riverdale Katy Keene. Ancora non è chiaro come verrà gestito il materiale DC Universe, anche se nel trailer vediamo il logo della DC Comics e Doom Patrol, che recentemente è stato “prestato” proprio ad HBO per la distribuzione fuori dagli Stati Uniti.

Non resta che attendere ulteriori informazioni sul prezzo e su quando verrà distribuito anche nel nostro paese.

hbo max friends

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate alla nuova piattaforma HBO Max.

Scrivi qui il tuo commento...