Quest’estate c’è un evento a Milano che non potete assolutamente perdere, sopratutto se siete dei veri fan dell’iconico Bruce Wayne. ”Batman: 80 Years of Technology” è la mostra che celebra gli 80 anni del pipistrello più carismatico della storia del fumetto e del cinema. Dopo l’inaugurazione avvenuta il 28 giugno, e fino al 10 settembre presso il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano (via San Vittore 21), potrete immergervi in un vortice di memorie dei primi anni di Batman fino ad arrivare agli eventi più recenti di Gotham City.

L’esperienza che abbiamo vissuto grazie a Warner Bros ci ha fatto immergere nell’universo del Cavaliere Oscuro, con tantissimi albi originali americani. Partendo dagli anni ’40 fino a quelli di oggi, tutto quanto è unito da un’analisi molto interessante sulla tecnologia sviluppata nel corso degli anni proprio da Bruce Wayne.

La scelta delle tavole esposte e delle copertine è incentrata esattamente su questo aspetto tecnologico che dalla Bat-caverna avvolge tutta Gotham City. Ci sono inoltre opere di grande pregio partendo da Milo Manara, Gabriele dell’Otto, Simone Bianchi, Giuseppe Camuncoli fino a Bill Sienkiewicz.

Merita una pausa durante la visita la grande videointervista realizzata dal giornalista Vincenzo Mollica a Bob Kane. Esperienza interessante per capire a fondo le basi e sogni che hanno ispirato il creatore di Batman. Occasione importante per approfondire aspetti utili come chiave di lettura per tutta la mostra e, una volta fuori, per continuare ad appassionarsi di questo iconico personaggio.

L’ingresso all’exhibition è compreso nel biglietto del Museo (intero 10 euro, ridotto 7,50). Orari: da martedì a venerdì 10-18 | sabato e festivi 10-19

Scrivi qui il tuo commento...