Il tempo per girare un cameo da parte di Stan Lee in Spider-Man: Far From Home ci sarebbe anche stato, ma il regista Jon Watts ha spiegato i motivi per cui non è stato fatto.

Ogni film del Marvel Cinematic Universe ha visto un cameo di Stan Lee. Spider-Man: Far From Home invece non ha la partecipazione dello storico fumettista, nonostante ci fosse il tempo e la possibilità di farlo. In molti hanno pensato che fosse solo a causa della sua situazione di salute, ma Jon Watts, il regista della pellicola, ha chiarito le cose:

Penso che tutti ai Marvel Studios sapessero che era malato e che aveva appena girato il cameo di Endgame. Ci sembrava giusto che la sua ultima apparizione fosse in Endgame per chiudere il cerchio. Per Far From Home non ne abbiamo mai parlato, onestamente.”

In qualche modo la malattia ha inciso, ma sembra proprio che i veri motivi siano legati alla chiusura del ciclo del suo personaggio con Avengers: Endgame.

spider-man: far from home stan lee jon watts cameo

Cosa ne pensate? Vi sarete piaciuto vedere Satn Lee anche nel sequel di Homecomeing.

Spider-Man: Far From Home

Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Vi ricordiamo che la pellicola diretta da Jon Watts uscirà il 2 luglio 2019. In Italia è NELLE sale dal 10 luglio 2019.

Potete leggere la nostra recensione NO SPOILER e la SCHEDA di Spider-Man: Far From Home.

Continuate a seguici, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutti gli aggiornamenti sul Marvel Cinematic Universe.

Scrivi qui il tuo commento...