City Hunter – Private Eyes, ebbene sì il detective di Shinjuku è tornato con un nuovo lungometraggio d’animazione uscito in Giappone lo scorso febbraio. Dynit ha annunciato la proiezione del film il 2, 3 e 4 Settembre.

Il film è stato prodotto da Aniplex e Sunrise in occasione del 30° anniversario della prima trasmissione giapponese dell’anime. Una storia originale in cui ritroveremo i personaggi storici e nuovi. La canzone del film GET WILD! è cantata da Stefano Bersola già interprete della sigla italiana della serie storica di City Hunter.

Il Trailer in Italiano

City Hunter – Private Eyes (Gekijōban City Hunter: Shinjuku Private Eyes) è uscito nelle sale giapponesi lo scorso, ed ha incassato un miliardo e mezzo di Yen (12 milioni di Euro). E’ il terzo miglior incasso del 2019 nella terra del sol levante, dietro a Doraemon: Nobita’s Chronicle of the Moon Exploration (4,69 miliardi di Yen) e Detective Conan: The Fist of Blue Sapphire (1,88 miliardi di Yen).

Sinossi del film

Ryo Saeba è un investigatore privato di Tokyo. Oltre ad essere piuttosto in gamba e ad avere una mira infallibile, ha un’ossessione esagerata per il sesso opposto. Lui e la sua collega Kaori spesso fanno da guardie del corpo e svolgono anche altri compiti per chi richiede i loro servizi. La loro ultima cliente è una modella, Ai Shindo, che è stata attaccata da persone misteriose, e che inconsapevolmente è in possesso di una misteriosa “chiave”, fondamentale per una cospirazione che coinvolge l’intera città. Riuscirà Ryo a proteggere Ai e a salvare la città?

Scrivi qui il tuo commento...