Il creatore di The Walking DeadRobert Kirkman e il cofondatore di Image Comics Rob Liefeld, promettono grandi cose dopo la sorpresa (triste…) della fine del suo fumetto sugli zombi durato poco più di 16 anni.

Sicuramente non sto lavorando su meno fumetti ora che The Walking Dead è finito“, ha detto Kirkman al Comic-Con di San Diego. “Continuerò a pubblicare nuovi libri.

Per Liefeld, che ha collaborato alla creazione di Deadpool e Cable per Marvel Comics, “La prossima cosa da fare, è una nuova linea di progetti di proprietà degli autori su cui ho lavorato per anni“, ha detto.

Tre pagine di questo, cinque pagine di questo, sei pagine di questo. È ora di eliminarli, finirli, metterli insieme, boom. E sono sicuro che lui farà la stessa cosa. In realtà, ho già visto tutte le cose che stanno per arrivare!

In una lettera di più pagine indirizzata ai lettori nel numero finale di luglio di The Walking Dead, Kirkman ha ammesso di avere “ripensamenti” sulla sua decisione di chiudere la serie; ma sa anche di aver raggiunto la sua naturale conclusione, dopo aver completato le storie di Rick e Carl Grimes.

Io non voglio farlo. Preferirei andare avanti… ma la storia mi sta dicendo cosa vuole e di cosa ha bisogno“, ha scritto Kirkman. “Questo deve succedere. Che io lo voglia o no.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità. Inoltre non perdetevi il nostro speciale sul San Diego Comic-Con 2019.

Scrivi qui il tuo commento...