spot_imgspot_img

Nerdpool.it incontra Valerio Cappelli, creatore di Nerd Blocks

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Per la serie di incontri con gli sviluppatori italiani di giochi indipendenti che l’ultima volta ha visto ospiti gli amici di Picaresque Studio oggi intervistiamo Valerio Cappelli, che ha sviluppato un’applicazione a tema nerd chiamata Nerd Blocks.

Parlaci di te e dimostraci che sei un nerd degno di comparire sul nostro magazine!

Il mio essere nerd nasce proprio dall’ infanzia… Il primo approccio al mondo del gaming e stato con un gioco di ruolo online chiamato Extremelot all’età di 12 anni nel quale interpretavo un demone legale malvagio ma caratterizzato da un proprio codice d’onore. Questa passione si è evoluta nel tempo sia con il gioco di ruolo cartaceo, per esempio D&D o Vampire The Masquarade, che attraverso il gioco di ruolo dal vivo dove per più giorni consecutivi, notte e giorno, si interpreta un personaggio insieme a migliaia di persone che condividono la tua stessa passione.

Qual è la tua più grande passione nell’ambito nerd?

Inutile dire che sono un grande appassionato di fumetti, giochi di carte come Magic o Heartstone, giochi da tavola, console, anime, serie tv e chi più ne ha più ne metta! Spesso ripeto che il regalo più bello mai ricevuto è stato il Pokémon Blu per Game Boy Color che i mei genitori mi regalarono da bambino. In casa ho un quadro con tutte le mie carte Pokémon preferite che sfoggio con orgoglio ed ho anche fondato una piccola community per hobby chiamata PokéTips totalmente incentrata sul mondo Pokémon.

Cosa ti porta allo sviluppo per applicazioni mobile?

Ad 11 anni ho creato il mio primo sito con frontpage, un vecchio programma per la creazione di pagine html semplici… Da lì la carriera del programmatore era ineluttabile (cit).
L’amministratore di una piccola azienda romana ha visto in un ragazzo alle prime armi del potenziale ed è anche grazie al suo intuito se ad oggi ho sviluppato numerose app e siti per piccole, medie e grandi aziende. Attualmente coordino le attività di sviluppo software di Brochesia, un’azienda specializzata nello sviluppo di applicazioni di realtà aumentata dedicate agli smart glasses e nel tempo libero mi diverto con app più semplici come Nerd Blocks.

Cos’è Nerd blocks?

Nerd Blocks è un rompicapo a tema nerd sviluppato per hobby nonchè l’insieme delle mie due passioni: l’informatica e i giochi Nerd. Lo scopo del gioco è quello di trovare tutte le parole presenti nel quadro solo ed esclusivamente a tema Nerd come per esempio Dragon Ball, Magic, One Piece, Sailor Moon, Game of Thrones, Disney, Marvel e tanto tanto altro. Il gioco diverte non solo perchè si può dimostrare le proprie conoscenze nerd ma anche perchè ci riporta alla memoria tutti quegli argomenti che amavamo e chissà se davvero ce li ricordiamo proprio tutti…

Cosa ti ha condotto alla scelta dei giochi basati sulle parole?

Onestamente: la semplicità. Tra gli impegni della vita privata e lavorativa lo sviluppo di applicazioni per hobby richiede comunque molto tempo e questo tipo di applicazione è stata la via più facile per realizzare un gioco divertente, coinvolgente e al tempo stesso semplice da sviluppare. Non ho avuto bisogno di collaborare con grafici 3d o con designer ma tutto ciò che ho prodotto è stato fatto nelle ore notturne tra una partita e l’altra ad Overwatch.

Valerio, ammettilo: eri un fanatico della settimana enigmistica?

Preferisco il sudoku ma si, è il classico gioco a cui non resisto sotto l’ombrellone con gli amici ed è per questo che prima del periodo estivo ho scelto di lanciare Nerd Blocks al pubblico.

Anagramma questa frase: ODRENPOL E’ LI LIGOMIER GEIZAMAN ERDN LED NOMDO

Potrei sottolineare che l’anagramma ha senso solo se le due frasi hanno senso compiuto entrambe ma non lo farò perchè nerd non vuol dire secchione come abbiamo spiacevolmente visto in Stranger Things! Ci tengo a sottolineare che Nerdpool è il miglior magazine Nerd del mondo e che nessuno ha influenzato le mie parole! Non per niente se utilizzate il coupon NERDPOOL200 riceverete 200 COINS omaggio da utilizzare nel gioco per ricevere aiuti o sbloccare temi nerd.

Quanta ricerca c’è alle spalle di questo gioco mobile?

La vera difficoltà non è lo sviluppo, dalle risorse reperibili online gratuite e a pagamento si può partire da basi o librerie utili a svolgere molto di ciò di cui hai bisogno. La vera difficoltà del creare un gioco e la capacità di inventare qualcosa di originale e non scontato e la dedizione nel svilupparlo. Per quanto riguarda la ricerca di argomenti, di tutti i nomi di personaggi o luoghi, la loro traduzione in inglese e così via è stato semplice: conosco tutti i quadri che ho inserito grazie agli anni di studio inconsapevole ed è stato anche divertente leggere e ricordare tutti i personaggi inseriti nel gioco.

Quali sono i prossimi passi per Nerd blocks in termini di argomenti, temi e funzionalità?

Nell’ultimo rilascio mi sono concentrato nell’aggiungere nuovi livelli, robetta come Dungeons And Dragons, Stranger Things, Griffin, Scrubs, Futurama e… dategli un’occhiata! Per quanto riguarda le funzionalità ci sono due grandi temi che vorrei affrontare: La classifica con espresso il tempo impiegato per finire un livello e la sfida di argomenti casuali fra amici. Sono convinto che entrambe le funzionalitè sarebbero apprezzate ma dietro c’è un bel po’ di lavoro da svolgere e il tempo disponibile è sempre meno e ammetto di non voler rinunciare a quell’oretta giornaliera di relax tra giochi e serie tv.

Hai altri progetti in preparazione?

Si, certo! In parallelo sto sviluppando un paio di idee, sempre giochi con cui passare un po’ di tempo. Non posso dirvi altro perché non ho idea dei tempi e sto dando priorità allo sviluppo di nuove funzionalità per Nerd Blocks.

Dove possiamo trovare Nerd blocks?

Sul mio sito trovate qualche info ma le applicazioni da scaricare le trovate negli store
Android e iOS.

Concludo nel dire che chiunque volesse vedere un nuovi livello non presente nel gioco o trovasse malfunzionamenti non esitate a contattarmi su facebook o scrivendo direttamente a v.cappelli90@gmail.com. Grazie a tutto il team di NerdPool per il tempo e gli ottimi articoli che leggo tutti i giorni!

Grazie a te per il tempo dedicatoci!

Non ci resta che salutare Valerio, il creatore di Nerd Blocks e darvi appuntamento alla prossima intervista.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Joliet Jake
Nato in una assolata e ridente (?) valle ai confini con la Svizzera, Joliet Jake sfruttò, dalla nascita, questo profluvio di orologi e cioccolato per la sua crescita. Un’errata proporzione nel mix ottenne lo straordinario risultato di farlo arrivare sempre in ritardo e di dipendere dal cioccolato per la propria sopravvivenza. Informatico per passione, ha molti interessi e mirabilmente riesce a fallire in tutto in modo omogeneo. Autore di testi di vario genere per formazione e velleità, si prodiga nella redazione di castronerie astrali. Vi conviene leggere i suoi scritti prima che scompaia ed il suo genio venga riconosciuto postumamente da archeologi in cerca di reliquie letterarie(digitali) di alto lirismo. Che però saranno convinti che la lingua dei testi sia il turcomanno antico.

POTREBBERO INTERESSARTI: