Delle serie DC Comics prodotte da The Cw, Black Lightning è l’unica che fino ad ora è rimasta ai margini dell’Arrowverse. Da quanto emerso però dal Comic-Con di San Diego, le cose potrebbero cambiare grazie a Supergirl.

Il Fulmine Nero vorrebbe e potrebbe entrare a far parte dell’Arrowverse. Cress Williams, l’interprete di Black Lightning, ne ha parlato durante il Comic-Con di San Diego:

Mi piacerebbe che Supergirl venisse a Freeland. Se n’è parlato un sacco, nulla di ufficiale, ma a questo punto se accadesse non sarei così sorpreso

Anche Nafessa Williams, interprete di Anissa Pierce detta Thunder, aveva già espresso il desiderio di incontrare la ragazza d’acciaio:

Ho già combattuto con Black Lightning, quindi so com’è combattere con un supereroe uomo. Così penso sarebbe interessante un crossover con Supergirl, significherebbe rafforzare la parte femminile della serie. Mi piacerebbe tanto fare squadra con un supereroe donna.

Con Crisi Sulle Terre Infinite alle porte, non è da escludere che le vicende successive portino tutti gli eroi DC Comics della The CW su un’unica Terra. Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti.

La serie di Black Lightning è stata rinnovata per una terza stagione, in Italia, contrariamente alle altre serie dell’Arrowverse, è trasmessa da Netflix, dove le puntate arrivano una settimana dopo la programmazione americana. Potete trovare le prime due stagioni proprio sulla piattaforma streaming.

Cosa ne pensate? Fatecelo la sapere nei commenti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi tutte le curiosità e gli aggiornamenti.

black lightning supergirl the cw dc comics arrowverse the cw san diego comic-con

Scrivi qui il tuo commento...