IN EVIDENZA

Game of Thrones prequel: finite le riprese del pilot ed ecco tutto ciò che sappiamo a riguardo

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Dopo maggio, in cui HBO ha rilasciato il finale di Game of Thrones, le notizie si son in parte concentrate sul prequel attualmente in produzione ed anzi, ora in fase di montaggio per quanto concerne il pilot, le cui riprese si son concluse di recente.

Data e produzione

Deadline chiese in quell’occasione se ci sarebbe l’opportunità di aver una premiére per questa serie prequel nel 2020 ma la risposta data era stata che sarebbe sembrato far tutto in maniera sbrigativa rilasciarlo a solo un anno di distanza, sebbene rimaneva comunque presto per dirlo in maniera definitiva.

Durante i TCA (Television Critics Associations) Casey Bloys ha dichiarato che ancora non ci son stati un montaggio ed una sequenza temporale definita ma per quanto ha visto dal pilot “il cast sembra veramente, veramente buono; è emozionante”.

Bisogna vedere se dal pilot verrà poi ordinata l’intera serie ma è altamente probabile che ciò avvenga anche se: verrà rilasciata su HBO o solo sulla piattaforma streaming in arrivo grazie a WarnerMedia, ossia HBO Max?

Bloys ha dichiarato che “non ci sono piani per averlo in qualsiasi altro posto se non su HBO”.

got prequel hbo george martin

Durante le dichiarazioni a Deadline, Bob Greenblatt, presidente di WarnerMedia Entertainment, aveva anche confermato il coinvolgimento di George R.R. Martin in tutte queste decisioni di produzioni sull’universo da lui creato.

Ora Bloys al TCA, tra controversie riguardanti la seconda stagione di Big Little Lies e maggiori spiegazioni riguardanti HBO Max, ha confermato che le riprese del pilot ora son state concluse.

L’episodio pilota di questo prequel è capitanato da Jane Goldman (X-Men: First Class, Kingsman: The Secret Service, Kick-Ass) e co-sceneggiato dallo stesso Martin.

Altri titoli sul mondo di GoT

Nessuna notizia invece riguardante gli altri spinoff/prequel di Game of Thrones. Sempre a maggio Bob Greenblatt aveva discusso sulla possibilità di diverse serie sul mondo creato da George R.R. Martin.

“È una lama a doppio taglio. La risposta è sì, stiamo avendo delle conversazione su come possiamo continuare in maniera intelligente l’universo di Game of Thrones, ma dobbiamo davvero pensar bene sul non uccidere la gallina dalle uova d’ora e non mettere assieme degli show che non possano raggiungere quel livello di qualità”

Titolo, timeline ed ambientazione

Questa serie prequel non ha ancora un titolo ufficiale. Inizialmente sembrava potesse esser Bloodmoon. George R.R Martin ha poi detto di aver suggerito The Long Night ma questo rimanderebbe all’omonimo titolo del cruciale episodio dell’ottava stagione di Game of Thrones. Lo stesso Martin ha dichiarato anche:

“Ho sentito una proposta che vorrebbe chiamarlo The Longest Night, che è una variante che non mi dispiacerebbe”

game of thrones night king children forest prequel

Con questo prequel, ormai è noto, torniamo indietro di centinaia di anni rispetto alla timeline di Game of Thrones anche se vi saranno alcuni riferimenti indiretti ad eventi e personaggi della serie principale.

La sinossi ufficiale rilasciata da HBO aggiunge che il prequel narrerà “l’origine del mondo dall’Età d’oro degli Eroi sino al suo momento più buio”.

L’Età degli Eroi è l’era successiva a quella che viene dopo che i Primi Uomini e i Figli della Foresta hanno stipulato un patto di pace; si tratta di un periodo che inizia 10.000 anni prima degli eventi di Game of Thrones ed è finito con la venuta degli Andali (sempre qualche migliaio di anni prima rispetto alla serie principale).

I Primi Uomini non potevano scrivere per cui tutto ciò che si sa viene da storie trascritte centinaia di anni dopo o tramandate tramite cansoni.
La sinossi di HBO ci avvisa però che “non è la storia che pensiamo di conoscere”.

Chi ritornerà?

got prequel stark

Si è trattato già del titolo suggerito da George R.R. Martin per lo show. The Long Night potrebbe infatti riferirsi al lungo inverno, durato anni in tempi antichi ed a causa della venuta in Westeros da parte dei White Walkers, poi spinti verso nord probabilmente dai Primi Uomini e dai Figli della Foresta, con la conseguente formazione delle Mura ben note ad un fans di GoT.

Se infatti Ned Stark non sarà (ovviamente) nel prequel, potrebbe però comparire Bran il Costruttore.
L’Era degli Eroi ha infatti visto la formazione di molte casate. Gli Stark grazie a Bran, a Winterfell. Nel frattempo Lann the Clever si impossessò di Casterly Rock e lì è nata la casata dei Lannister.

Su Stark e Lannister nel prequel di recente George R.R. Martin ha rilasciato diverse dichiarazioni (potete leggerle QUI) che sembrano confermare la presenza delle due famose casate.
Ulteriore recente conferma viene da una foto (di cui potete trovare sopra un dettaglio) trapelata dalle riprese ed in cui un antico simbolo rassomigliante a quello degli Stark è posto a stendardo su una piccola barca.

Il cast

Anche se non sappiamo nulla su una collocazione temporale più precisa, sull’ambientazione e sui personaggi, abbiamo informazioni su alcuni degli attori principali che son stati coinvolti nel progetto di questa serie tv per HBO che fungerà da prequel per Game of Thrones.

got prequel naomi watts

Il primo membro del cast ad esser rivelato è stato Naomi Watts. L’attrice interpreterà un personaggio descritto ufficialmente come “una carismatica mondana che nasconde un oscuro segreto”.
Naomi Watts sarà accompagnata da Josh Whitehouse, anch’egli scritturato per un ruolo principale.

Altri membri del cast noti sono: Jamie Campbell Bower (Harry Potter e i Doni della Morte pt.I, Sweeney Todd, Twilight, Macchine mortali), Georgie Henley (Le Cronache di Narnia) e Miranda Richardson (Harry Potter e il Calice di Fuoco). Tutti questi attori hanno già avuto a che fare con il mondo fantasy.

Ed ancora, attualmente come series regular, Naomi Ackie (Star Wars: The Rise of Skywalker), Denise Gough (Guerrilla, Angels in America), Sheila Atim (Harlots), Ivanno Jeremiah (Black Mirror, Humans), Alex Sharp (To the Bone) e Toby Regbo (Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald).

QUI trovate il nostro articolo contenente le varie dichiarazioni della Watts, mentra a QUESTO link la prima foto dell’attrice sul set.

game of thrones cast prequel

Cosa ne pensate di queste notizie sul prequel, ancora senza nome ufficiale, di Game of Thrones? Siete curiosi di vedere Naomi Watts in azione?
Continueremo ad aggiornarvi a riguardo!

Seguiteci qui su NerdPool.it e sui nostri social per tante altre notizie, anteprime e recensioni sul mondo del cinema, delle serie tv e non solo.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI

Fortnite, Stagione 4: tutti i dettagli dell’update 14.40 – LIVE

Anche questa settimana il tweet sull’account ufficiale @FortniteStatus ci ha confermato l'avvento dell'update 14.40 con il solito periodo di downtime per le ore 10:00 (ora italiana). La...