Nella giornata di ieri Bethesda ha annunciato, in occasione del venticinquesimo anniversario della serie, l’arrivo su console e mobile della trilogia originale di DOOM.

Per quanto riguarda i primi 2 vengono venduti su console a €4,99, mentre il terzo a €9,99.

Su Android e iOS invece i primi 2 costano €5,49 e il terzo (anche se al momento non disponibile) €11,99.

Il motivo del loro lancio è chiaramente quello di sponsorizzare l’arrivo di DOOM Eternal il prossimo 22 Novembre.

Ecco il trailer di annuncio:

DOOM

Il primo capitolo della serie è uscito nel lontano 1993 e viene considerato tra gli FPS più influenti e famosi di sempre.

Il protagonista viene chiamato Doomguy e il suo obbiettivo è scoprire cosa è successo alle 2 stazioni presenti sulle lune di Marte e nel mentre eliminare più demoni possibili.

Il primo titolo è composto da 3 episodi, dei quali il primo disponibile gratuitamente online, al quale se ne aggiunge un quarto con la versione “The Ultimate Doom“.

Doom

DOOM II: Hell on Earth

Uscito un anno dopo, si presenta come sequel diretto ma con un’ambientazione a noi più familiare: la Terra.

Tornato da Marte il Doomguy scoprirà che quest’ultima è stata invasa dai demoni dell’Inferno e quindi dovrà tornare ad affrontarli per liberare il pianeta.

Il gameplay resta invariato, ma la formula viene ampliata aggiungendo molti più livelli e una modalità multiplayer.

Bethesda

DOOM 3

Uscito dopo 10 anni il secondo capitolo, DOOM 3 non è un sequel bensì uno spin-off scollegato e che abbandona anche il motore di gioco originale.

Il protagonista si chiama sempre Doomguy, ma questa volta ambientato quasi interamente all’Inferno allo scopo di chiudere il portale demoniaco.

Questo è anche il primo (e unico per ora) ad aver ottenuto un’espansione e una versione migliorata, chiamata BFG, che contiene tutti i contenuti usciti.

Doom 3

Ci sono da segnalare anche diverse voci che indicano l’arrivo di DOOM 64, vero sequel del secondo capitolo uscito solo su Nintendo 64 e che Bethesda non ha mai rilasciato ufficialmente su altre piattaforme.

Doom 64 Bethesda

Rigiocherete i classici in attesa di DOOM Eternal? Fatecelo sapere nei commenti e passate anche dagli altri articoli di NerdPool!

Scrivi qui il tuo commento...