La diciassettesima edizione del World Cosplay Summit, anche conosciuto come WCS, è attualmente in corso dal 27 luglio al 4 agosto 2019 presso il complesso di intrattenimento Tokyo Dome City, nelle strutture Oasis 21, Aichi Arts Center sede per le arti e lo spettacolo a Nagoya) e nel museo Meiji-Mura nella prefettura di Aichi.

Che cosè il World Cosplay Summit e come nasce?

Il World Cosplay Summit uno dei più grandi eventi cosplay che promuove ogni anno gli scambi internazionali tra cosplayer e appassionati di cultura pop giapponese. Nata nel 2003, la prima edizione si è svolta in estate a Nagoya allo scopo di promuovere gli scambi internazionali e l’amicizia tra cosplayers provenienti da tutto il mondo attraverso la cultura giapponese dei manga e anime, sempre più popolari e diffusi, e per promuovere la Expo 2005 di Nagoya.

Il WCS è supportato dalle organizzazioni cittadine, dalle imprese e dall’organizzazione di volontariato studentesca WCS “Omotenashi”. La parata e il campionato si svolgono a Nagoya, Aichi, in Giappone, con numerosi eventi correlati nelle aree di Kanto, Kansai e Tokai. La vera e propria competizione cosplay chiamata “Cosplay Championship” si è tenuta per la prima volta ad Aichi Expo nel 2005, vinto dalla nostrana Giorgia Cosplay.

Come si svolge?

Il World Cosplay Summit è cresciuto molto dal 2003 passando da un evento della durate di un weekend e un evento della durata di una settimana, durante la quale, i vari rappresentanti del WCS visitano diverse parti del Giappone, tra cui Akihabara, Kyoto e Sendai, per promuovere la cultura giovanile giapponese e la sua capacità di connettersi a livello internazionale. Gli spettatori, sempre più appasionati e numerosi, possono assistere a meravigliose parate cosplay, sessioni fotografiche e stage play!

Come vengono selezionati i partecipanti?

La selezione dei partecipanti al Cosplay Championship avviene attraverso affiliazioni e collaborazioni con altri eventi cosplay al di fuori del Giappone. Tutti i finalisti delle gare cosplay si sfidano al World Cosplay Summit di Nagoya: una squadra composta da due “giocatori” partecipa da ogni paese. La giuria può assegnare fino a 100 punti: 40 punti per l’accuratezza del costume, 40 punti per la qualità del costume e 20 punti per la tecnica.

Il World Cosplay Summit 2019!

L’edizione del WCS 2019 ha registrato il record di 40 nazioni iscritte alla competizione. Durante questo indimenticabile evento, i partecipanti alla gara sono giudicati non solo in base alla qualità dei loro costumi, ma anche in base alla loro interpretazione degli eroi rappresentati. Il 27 luglio ha avuto inizio la competizione con il Tokyo Round – World Cosplay Championship. Lattesissima finale di Nagoya avrà luogo il 4 agosto, giorno in cui verrà decretato il team vincitore!

Chi sono nostri partecipanti del team italiano?

I talentuosi cosplayers che rappresentano l’Italia al WCS di quest’anno sono Fabiano Valentino, in arte “Diaboliko Cosplay” e Samuele Campobassi, in arte “Nero Cosplay”, vincitori del Romics Cosplay Award dello scorso anno. I nostri rappresentanti hanno scelto di partecipare alla gara con le armature USJ Azure Starlord e Brigade Armor da Monster Hunter: World!

Armature USJ Azure Starlord e Brigade Armor da Monster Hunter: World

ALCUNI LINK UTILI:

Pagina Facebook TeamItaly

Instagram Fabiano Valentino

Instagram Samuele Campobassi

Sito ufficiale dell’evento

Pagina Facebook dell’evento

Continuate a seguirci su Nerdpool.it, sezione cosplay per tante news relative al mondo cosplay!

Scrivi qui il tuo commento...