Netflix ha deciso di cancellare The OA. La serie originale Netflix drammatica e di fantascienza creata da Brit Marling e Zal Batmanglije è uscita tra il 2016 e il 2019 proprio sul canale streaming.

La serie aveva conquistato un folto gruppo di fan grazie alla sua trama complessa e intricata, che dopo la seconda stagione aveva lasciato agli spettatori ancora più domande, che purtroppo non avranno mai una risposta.

The OA – di cosa parla

The OA si concentra sulla storia di Prairie Johnson (Brit Marling) una ragazza che torna a casa dopo essere svanite per anni, dicendo di aver avuto esperienze di pre morte. Coinvolgerà poi un’altro gruppo di persone che diventeranno il suo seguito.

Le avventure di Praire Johnson detta anche The OA, e del dottor “Hup” si fermano quindi qui, e noi non avremo mai le risposte a tutte le nostre domani. Grazie Netflix.

The oa - netflix cancella la serie con brit marling e Zal Batmanglije

Il comunicato rilasciato da Cindy Holland, responsabile dei contenuti originali Netflix, ringrazia e saluta Zal Batmanglije e Brit Marling:

“Siamo incredibilmente orgogliosi dei sedici affascinanti capitoli e siamo grati a Brit e Zal per aver condiviso la loro audace creazione e per averla realizzata tramite la loro incredibile capacità artistica. Non vediamo l’ora di lavorare nuovamente con loro in futuro, in questa e forse molte altre dimensioni”

Anche Brit Marling saluta i suoi fan con un messaggio su instagram

E voi, cosa ne pensate della cancellazione di The OA?
Avreste voluto una terza stagione o siete d’accordo con la scelta di Netflix?
Fatecelo sapere nei commenti 🙂

Continuate a seguirci su NerdPool.it e sui nostri social per tante newsanticipazioni e recensioni sul mondo delle serie tv, del cinemae non solo!

Scrivi qui il tuo commento...