Attenzione: questo articolo contiene spoiler su House of X #2, di Jonathan Hickman, Pepe Larraz, Marte Gracia, Clayton Cowles di VC e Tom Muller, in vendita ora negli USA.

L’autore Jonathan Hickman è noto per il suo metodo molto dettagliato di narrazione, e spesso sfrutta la sua esperienza di graphic designer per includere grafici intricati, dettagli visivi e backmatter per aggiungere un ulteriore livello narrativo alle sue storie. Hickman ha portato queste tecniche con sé nella sue miniserie X-Men, House of X e Powers of X.

Sfortunatamente, ogni numero che è stato rilasciato finora è stato segnato da piccoli errori, che Hickman ha ammesso di aver compiuto sui social media. House of X #2 di questa settimana (uscito negli USA) introduce un enorme retcon per l’alleata degli X-Men Moira MacTaggert, ma una delle grafiche sul retro del volume contiene un grave errore che potenzialmente avrebbe aggiunto ancora più confusione al suo nuovo retroscena.

Il nostro record sugli X-book rimane perfetto. Nel nostro terzo numero abbiamo tre – TRE – errori di battitura! Quando arriveremo al numero 12, questi volumi saranno illeggibili“, ha pubblicato Hickman su Twitter. “Questo è quello più grande. Ho invertito l’ordine di queste due date nella parte posteriore.

Le date a cui si riferisce Hickman appaiono nel grafico “Le molteplici vite di Moira X” sul retro del numero, che delinea nove delle vite che Moira ha vissuto durante il suo ciclo di reincarnazione. House of X #2 ha rivelato che Moira ha l’abilità mutante di reincarnarsi dopo una morte e la grafica in oggetto mette in evidenza i momenti chiave delle sue diverse linee temporali.

Hickman ha incluso uno screenshot dei 49 e 50 anni della decima vita di Moira, che siamo portati a credere che sia l’attuale universo Marvel. Il fumetto afferma che il 49° anno è “Genocide at Genosha” mentre il 50° anno “Moira fakes death (Shi’ar golem).“. Questo è in realtà è un dato da invertire, poiché Moira è morta in X-Men #108 e il Genocidio di Genosha ha luogo in New X-Men #114.

Anche se si tratta di un piccolo errore, il modo in cui i fan hanno poi teorizzato e speculato su ogni pagina e tavola di House of X e Powers of X è stato davvero enorme, portando grande confusione. Per fortuna ora è stato tutto chiarito!

Scrivi qui il tuo commento...