Need for Speed Heat cover

Need for Speed Heat è stato annunciato solo da qualche ora ma, su Reddit, gli sviluppatori hanno già diffuso alcune informazioni davvero interessanti.

Sotto il cofano

Proprio come vi avevamo anticipato nell’analisi del trailer, di giorno potremo gareggiare nello Speedhunter Showdown, una competizione ufficiale fatta di corse o gare di derapata. Al calar del sole si potranno invece intraprendere eventi di natura underground, ma i rischi saranno alti.

Di giorno correremo per ottenere denaro utile a potenziare i nostri bolidi ma, di notte, dovremo rischiare tutto far crescere la nostra reputazione.

Inoltre, la polizia sarà gestita su più livelli di minaccia con comportamenti che cambieranno in base all’orario. Nelle ore diurne infatti costituiranno un pericolo marginale e basterà lasciarli in pace per non essere infastiditi ma, di notte, rischieremo di imbatterci in una task force di poliziotti corrotti.

Guidati dal tenente Mercer, questa letale squadra farà di tutto per ostacolarci e se ci prenderanno, dovremo dire addio ai nostri sudati guadagni. L’importante sarà dunque essere più veloci di tutti per sopravvivere.

Sembra inoltre che in Need for Speed Heat potremo decidere in qualsiasi momento se passare dal giorno alla notte tramite un’opzione nel garage. Non è ancora chiaro se ci sarà un ciclo giorno/notte completo, ma sarà comunque tutto nelle nostre mani.

Infine, non sarebbe Need for Speed senza una buona dose di personalizzazione e in questo capitolo ci saranno tantissime opzioni. Gli sviluppatori non si sono sbottonati più di tanto, ma i componenti per le auto si otterranno vincendo le varie competizioni. Quindi basterà gareggiare e vincere. Proverete inoltre un grande sollievo nel sapere che non ci saranno più le Speed Card di Need for Speed Payback.

Per il momento è tutto, ma potremo assistere ad un video di gameplay durante l’Opening Night Live della Gamescom. Continuate a seguire Nerdpool.it per restare aggiornati su Need for Speed Heat!

Scrivi qui il tuo commento...