Vediamo quali saranno le cancellazioni della settimana sul catalogo italiano di Netflix da lunedì 19 domenica 25 agosto 2019. In questa rubrica elencheremo giorno per giorno film, serie tv e documentari che verranno rimossi dalla famosa piattaforma streaming.
La data elencata sarà quella dell’ultimo giorno in cui il determinato titolo risulterà in programmazione su Netflix Italia.
I titoli son generalmente elencati in ordine di genere e si cercherà di darne un breve ritratto di ognuno per consentire all’utente una veloce panoramica.

Vi segnaliamo anche i nostri articoli sugli arrivi di agosto sulla piattaforma Netflix e su Sky.

Questa settimana poche cancellazioni in vista. In particolare diversi famosi film ed un documentario verranno rimossi questa settimana dal catalogo italiano di Netflix.

Lunedì 19 agosto

  • Underworld: Blood Wars (2016), quinto episodio della saga cinematografica che vede qui nel cast Kate Beckinsale, Theo James, Tobias Menzies, Lara Pulver, Bradley James e Charles Dance. Protagonista è Selene (Beckinsale), che si trova qui circondata da attacchi da entrambe le parti in guerra: dal clan dei Lycan e dalla fazione di Vampiri che l’ha tradita;
  • Barriere (Fences) (2016), film drammatico, adattamento cinematografico dell’opera teatrale del 1983, vincitrice del premio Pulitzer per la drammaturgia. Il protagonista è Denzel Washington, nel ruolo di Troy Maxson, un’ex promessa del baseball che lavora come netturbino a Pittsburgh, vivendo una vita modesta ma felice, insieme alla sua famiglia, con la quale ha però un atteggiamento molto autoritario e la situazione si complicherà presto. L’attore è affiancato qui da Viola Davis che, per la sua interpretazione di Rose Lee Maxson, ha vinto un premio Oscar. Il film aveva ricevuto diverse candidature ed in generale è stato accolto in maniera molto positiva.
fences netflix catalogo rimosso barriere viola davis

Martedì 20 agosto

  • Oceans’ Eleven – Fate il vostro gioco (2001), diretto da Steven Soderbergh, remake della pellicola Colpo grosso del 1960, tratta le vicende di Daniel “Danny” Ocean (George Clooney). L’uomo, accusato di truffa aggravata e rapina, esce dal carcere dopo quattro anni di reclusione. Poco tempo dopo, assieme al vecchio compagno Rusty Ryan (Brad Pitt), anche lui rapinatore e truffatore, ora “insegnante di poker” di un gruppo di giovani attori, organizzano un furto ai tre più importanti casinò di Las Vegas. Un cast famoso per questo film, tra azione e commedia, che ha ottenuto un importante successo che gli è valso altri due sequel: Ocean’s Twelve (2004) ed Ocean’s Thirteen (2007). Anche questi due film verranno rimossi dal catalogo Netflix a partire da mercoledì 21 agosto.

Mercoledì 21 agosto

  • NESSUNA CANCELLAZIONE

Giovedì 22 agosto

  • NESSUNA CANCELLAZIONE

Venerdì 23 agosto

  • NESSUNA CANCELLAZIONE

Sabato 24 agosto

jeeg robot film agosto netflix
  • Lo chiamavano Jeeg Robot (2015), film italiano tra thriller, dramma e fantascienza che ha ottenuto numerose critiche positive, anche all’estero. Diretto e prodotto da Gabriele Mainetti su soggetto di Nicola Guaglianone e Menotti, ha un titolo chiaramente omaggio a Jeeg robot d’acciaio di Gō Nagai e di cui il film stesso riprende alcune tematiche. Non solo: uno dei personaggi principali è convinto che Hiroshi Shiba esista nel mondo reale e che sia Enzo Ceccotti, il ladruncolo protagonista interpretato da Claudio Santamaria. La storia è ambientata nella nostrana Roma;
  • Presenting Princess Show (2015), documentario acclamato dalla Critica che racconta la storia dell’aspirante cantante di Youtube Samantha Montgomery e dei suoi rapporti con un ammiratore segreto, il produttore israeliano Kutiman.

Domenica 25 agosto

  • NESSUNA CANCELLAZIONE

Se qualcuno di questi titoli della settimana vi ha colpito, vi conviene dunque affrettarvi e loggare con il vostro account su Netflix Italia!
Vi diamo appuntamento alla prossima settimana per le nuove cancellazioni del catalogo.

Continuate a seguirci qui su NerdPool.it e sui nostri social per tante altre notizie, anteprime e recensioni sul mondo dello spettacolo e non solo.

Scrivi qui il tuo commento...