Nella serata di ieri, durante la Gamescom Opening Live Night, c’è stato l’annuncio a sorpresa dell’acquisizione da parte di Sony di Insomniac Games.

L’acquisto era vociferato ormai da diverso tempo, anche sopratutto al recente Marvel’s Spider-Man in grado di convincere anche chi non è fan dell’uomo ragno.

Sony Insomniac Games Gamescom

Ma questo è solo l’ultimo dei successi di Insomniac Games che fino a qualche anno prima si era occupata di una delle esclusive di punta della console di Sony, ovvero Ratchet and Clank.

Ma quali risultati futuri porterà questa acquisizione?

Uno dei risultati più sicuri sembra essere i sequel sia per Marvel’s Spider-Man che per Ratchet and Clank.

Ma questo potrebbe significare anche nuove IP esclusive per PS4, ma sopratutto per PS5 sulla quale Sony sembra essere ormai pronta a svelare.

Altra brutta notizia vedrebbe sfumare un possibile arrivo di Marvel’s Spider-Man su PC, vociferato tanto nei mesi successivi al lancio su PS4 ma mai confermato da Sony.

Una speranza per i fan PS4 invece è quella dell’arrivo di Sunset Overdrive, che ormai da diversi mesi è disponibile su Steam e fu creato proprio da Insomniac Games.

Sony Insomniac Games Gamescom

Un po’ di storia di Insomniac Games

Insomniac Games è una società statunitense dedita allo sviluppo di videogiochi con sede nella città di Burbank. È stata fondata nel 1994 con il nome “Xtreme Software“, e poi rinominata “Insomniac Games” un anno dopo.

L’azienda è nota per aver sviluppato giochi di grande successo per le console di Sony, come:

  • Spyro the Dragon (1998-2000)
  • Ratchet and Clank
  • la serie Resistance (2006-11)
  • Sunset Overdrive (2014)
  • Marvel’s Spider-Man (2018)
Sony Insomniac Games Gamescom

Qual’è il vostro gioco preferito targato Insomniac uscito su una delle console di Sony? Fatecelo sapere nei commenti e passate anche dagli articoli di NerdPool per rimanere aggiornati sulla Gamescom 2019.

Scrivi qui il tuo commento...