Darksiders Genesis banner 1

Nel corso dello Stadia Connect tenutosi alla Gamescom 2019, è stato mostrato il secondo trailer di Darksiders Genesis, con il quale è stato confermato il supporto al servizio Google. Per quanto riguarda il trailer, vengono mostrati quelli che saranno i punti cardine del titolo; abbiamo quindi pensato di raccontarvi brevemente perché si tratta di un’avventura da tenere sott’occhio!

Due Cavalieri sono meglio di uno

Per chi se lo fosse perso, Darksiders Genesis è un prequel sviluppato da Airship Syndicate, il nuovo team di Joe Madureira, creatore della serie. Non si tratta quindi di Darksiders 4 – che sembra sia stato già confermato – ma di un’intrigante avventura isometrica. Attenzione però, perché nonostante le apparenze, Genesis non sarà una sorta di Diablo-like incentrato sul loot bensì, proporrà un’esperienza piuttosto classica.

Ci ritroveremo dunque ad affrontare fasi platform, enigmi e numerosi combattimenti. Ciò che rende unico questo titolo è la possibilità di controllare due dei quattro cavalieri, ovvero Guerra e Conflitto, che saranno intercambiabili in qualsiasi momento.

I due proporranno approcci al gameplay differenti, con il primo pensato per dare mazzate corpo a corpo e, il secondo, particolarmente efficace dalla distanza. Verrà inoltre data grande importanza alla costruzione dei personaggi e sarà possibile ottenere le abilità degli avversari caduti in battaglia, in un sistema che ricorda Castlevania: Aria of Sorrow.

A rendere ancora più appetibile l’offerta di Darksiders Genesis, ci pensa una modalità cooperativa in split-screen, perfetta per questo tipo di gioco.

Guerra e Conflitto, quest’ultimo utilizzabile per la prima volta in Darksiders Genesis.

Il tutto sarà caratterizzato dallo stile unico a cui ci ha abituato Mad nel corso degli anni, capace di dare una spinta in più alla direzione artistica.

L’arrivo nei negozi di Darksiders Genesis è previsto per quest’anno su PlayStation 4, Xbox One, PC, Nintendo Switch e Stadia tuttavia, non abbiamo ancora una data d’uscita. Continuate a seguire Nerdpool.it per restare aggiornati su ogni novità relativa a questa serie.

Scrivi qui il tuo commento...