IN EVIDENZA

Haikyu 362: Essere il Piccolo Gigante [SPOILER]

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

Bentrovati con un nuovo appuntamento con Haikyu! Certo che questa partita di Karasuno e Kamomedai continua a riservarci molte sorprese, non trovate? Ma riusciranno davvero i “corvi” a trionfare sui “gabbiani”? E Hinata riuscirà a strappare a Kourai il titolo di “Piccolo Gigante“? Scopriamolo in questo nuovo capitolo e ricordatevi che vige lo [SPOILER ALERT] da adesso in poi.

Forte o debole

Nello scorso capitolo di Haikyu, Hinata si è fatto valere lasciando il pubblico e i suoi avversari a bocca aperta. Gao del Kamomedai nonostante la frustrazione di essere stato battuto esprime la sua ammirazione per Hinata. E’ stato fantastico durante quell’azione. Ma Hinata gli dice che è Kageyama ad essere fantastico. Lui è solo in grado di saltare. Da solo non potrebbe mai vincere. Le parole e il viso di Hinata ricordano quelle di Kourai, anche lui ben cosciente delle sue debolezze in fatto di altezza.

haikyu
hinata 
piccolo gigante
kourai

La partita prosegue con la palla al Karasuno: Asahi mette in difficoltà il Kamomedai mirando a Kourai stesso. E anche se la squadra attacca, il muro di Kageyama e Hinata non cede e sembra che stia per fare punto quando avviene una miracolosa ricezione da parte del Kamomedai. Kourai come fatto anche in precedenza, alza la palla a Hirugami. La schiacciata passa oltre il muro del Karasuno, ma Nishinoya copre le spalle ai suoi compagni. Adesso ha inizio il contrattacco!

Piccolo Gigante o esca

Advertising

Siamo nel climax di questo capitolo di Haikyu. Hinata prende la rincorsa, pronto a schiacciare. Ma davanti a lui il muro del Kamomedai guidato da Hirugami che non si fa ingannare. Un movimento impercettibile della gamba dimostra che lui ha previsto la mossa di Hinata, è pronto ad agire per fermarlo.

haikyu
hinata 
piccolo gigante
kourai

Però Kageyama se ne accorge e lancia la palla non ad Hinata, ma a Tanaka, dall’altra parte del campo ingannando il muro. Hirugami pur stoicamente deve ammettere di non essere rimasto così tanto impassibile difronte a questa mossa. Che debba togliersi il soprannome di Impassibile?

Hnata intanto riflette. Ha sempre sognato di essere il Piccolo Gigante, come la persona che ammirava e che adesso lo osserva dagli spalti. Ma riflette ad alta voce e dice che se volesse avere anche lui un soprannome che lo definisca, vorrebbe che fosse “La miglior esca”.

haikyu
hinata 
piccolo gigante
kourai

Fin dagli inizi della serie, infatti, Hinata è stato sfruttato per la sua velocità e potenza del salto come esca per ingannare gli avversari. Forse adesso il titolo di “Piccolo Gigante” lo trova un po’ stretto e riduttivo… Ma questo vuol dire che lo lascia a Kourai?! Lo scopriremo solo nel prossimo capitolo di Haikyu!

Diteci cosa ne pensate di questo capitolo e secondo voi Hinata ha davvero rinunciato ad essere il “Piccolo Gigante”? E Tenma, il “Piccolo Gigante” originale, cosa pensa davvero del ragazzo? No, perché sembra davvero che lui tenga al Kamomedai o quanto meno provi molto simpatia verso Kourai. Ma adesso che anche Hinata pensa allo stesso modo del ragazzo cosa succederà? Insomma non so voi ma io vorrei capire meglio il suo pensiero.

Commentate con la vostra opinione e continuate a seguire Nerd Pool per essere sempre aggiornati sui vostri anime e manga preferiti!

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
194FollowerSegui

2 Commenti

  1. Con questa sua battuta Hinata sta crescendo non solo come atleta, all’inizio della serie era pessimo come ricevitore adesso è a buon livello per esempio, ma anche come carattere.

    • Esattamente! La sua crescita come atleta e come persona corrono di pari passo e ciò gli permette di essere sempre un personaggio davvero interessante e inaspettato come l’inizio della serie

Scrivi qui il tuo commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: